menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il covid non frena l'Avis Mandello: nel 2020 ben 930 donazioni

Venerdì assemblea in streaming per eleggere il nuovo Direttivo. Il presidente Rosa invita i soci «a partecipare alla vita quotidiana dell'associazione»

L'Avis Mandello chiama a raccolta i propri soci, in via telematica, per l'assemblea ordinaria e il rinnovo delle cariche sociali. L'appuntamento è per venerdì 23 aprile alle 20.30 sulla piattaforma Google Meet.

Il presidente Roberto Rosa ricorda che l'assemblea è il momento più importante della vita associativa di qualsiasi associazione, in cui oltre a ricordare le attività, si possono fare proposte, critiche, dare suggerimenti; quindi dare maggiore slancio alla vita dell'associazione. Purtroppo troppo spesso ci sentiamo dire "Va tutto bene quello che fate andate avanti così" - spiega - Ci conforta, ma nello stesso tempo ci interroga sulle motivazioni e sul senso di appartenenza all'associazione che non può limitarsi al solo dono del sangue».

Seggio aperto in più momenti

Oltre ai normali lavori assembleari, quest'anno i soci avisini sono chiamati al rinnovo dei componenti del Consiglio direttivo, della sezione e di quelli delle Avis superiori tramite i delegati alle assemblee superiori. 

Per consentire la votazione evitando assembramenti e per dare maggiore possibilità di partecipazione al voto, il Direttivo uscente ha deciso più momenti di apertura del seggio presso la sede di Mandello in Via Dante 47 con i seguenti orari:

  • sabato 24 aprile dalle ore 09 alle ore 12  
  • lunedì 26 aprile dalle ore 10 alle ore 12 e nel pomeriggio dalle ore 16 alle ore 18  
  • martedì 27 aprile dalle ore 17 alle ore 20

Nel 2020 sono 20 i nuovi iscritti

Il presidente Roberto Rosa nella relazione che presenterà durante l'assemblea, ha messo in luce che la pandemia ha solo "condizionato" le varie attività proprie della vita avisina, impedendo di fatto manifestazioni, incontri, e le normali attività della propaganda; non ha invece frenato lo slancio di generosità dei soci che hanno continuato a donare sangue ed emocomponenti durante tutto l'anno seguendo le richieste ricevute dal centro trasfusionale dell'ospedale di Lecco, facendo complessivamente 930 donazioni di cui 850 di sangue intero, 74 di plasma e 6 di placovid (plasma iperimmune). Altra nota positiva sono stati i 20 nuovi iscritti nel 2020, con un'età media molto giovane. Per un totale attuale di 550 soci.

«Attività importante che siamo riusciti a mantenere è stata la nostra presenza nelle classi seconde medie dell'istituto comprensivo A.Volta di Mandello del Lario e di Abbadia Lariana, importante momento di condivisione dei valori avisini supportati dalla preparazione scolastica dei ragazzi guidati dai rispettivi docenti di scienze, un grazie sentito per la collaborazione» conclude Rosa, invitando nuovamente i soci a "vivere" maggiormente la sede. «Grazie a tutte le persone che in ogni modo e con ogni disponibilità hanno permesso di realizzare tutto questo».

Nel rispetto delle normative in tema di prevenzione dal contagio da Covid-19, la partecipazione all'assemblea di venerdì alle ore 20.30 avverrà in modalità online utilizzando la piattaforma Google Meet. I soci che intendono partecipare, dovranno confermarlo entro il giorno 21 aprile inviando una mail a mandellodellario.comunale@avis.it
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento