I bambini delle scuole di Bellano condiranno i propri pasti con l'olio di Perledo

L'associazione Oliper dona il proprio olio agli alunni della "Monsignor Vitali". Il Comune: «Prodotto di alta qualità del nostro territorio»

I piccoli alunni dell'Istituto Ms Luigi Vitali di Bellano possono contare su un olio di grande qualità per accompagnare i pasti in mensa.

L'associazione Oliper (Gruppo Olivocoltori di Perledo) si è impegnata anche quest’anno a donare l'eccellente olio di Perledo alla scuola di Bellano, così da permettere ai bambini di poter condire i loro piatti con un olio di qualità e nato nel territorio, grazie a un progetto che coinvolge l'Amministrazione Comunale e la dirigenza scolastica.

L'olio di Perledo premiato da Slow Food

«Ringraziamo di cuore gli amici di Oliper - sottolinea la delegata all'Istruzione del Comune di Bellano Clementina Leone - Grazie a loro sui tavoli della mensa scolastica i bambini trovano un prodotto nutraceutico di alta qualità, sia sotto l'aspetto chimico, sia sotto l'aspetto organolettico. Senza dimenticare il gusto unico di quest'olio e il valore importante per il territorio dell'olivicoltura».

In questi giorni alcuni rappresentanti dell'associazione perledese, insieme a Marino Maglia, Presidente del Consorzio Olio Dop Laghi Lombardi e Vicesindaco di Perledo, si sono recati nella mensa scolastica di Bellano per spiegare l'importanza della filiera dell'olio, come riconoscere un buon olio, anche attraverso degli assaggi ben graditi dai piccoli alunni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verso la fine dell'anno, in corrispondenza della raccolta delle olive, alcuni gruppi di alunni si recheranno presso il frantoio di Biosio per una visita didattica che farà toccare con mano i diversi passaggi che portano le olive dall'albero a diventare olio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Transumanza da record a Lecco: atteso sabato il passaggio di 3.200 pecore

  • Il ricordo di Chiara in via Papa Giovanni: «Sarai sempre nei nostri cuori»

  • Allo stadio "Rigamonti-Ceppi" l'ultimo saluto alla giovane Chiara Papini. Ai domiciliari l'investitore

  • Transumanza a Lecco: il maxi gregge ha completato il suo viaggio verso la Valsassina

  • Scontro fra moto a Mandello, conseguenze gravi per tre persone

  • Settecento persone per l'ultimo saluto a Chiara al "Rigamonti-Ceppi": «Siete ragazzi speciali, ricordatelo»

Torna su
LeccoToday è in caricamento