Il manifesto per gli auguri di matrimonio che ha incuriosito tanti calolziesi

In molti hanno notato lo striscione all'incrocio del centro città lungo la Lecco-Bergamo. L'originale trovata di parenti e amici per congratularsi con i novelli sposi Alessandro e Chiara

Una posizione più visibile non poteva esserci. In tanti questa mattina, giovedì, passando dal  centro di Calolziocorte, tra corso Europa e Largo Garibaldi lungo la 639, hanno notato lo striscione affisso al terzo piano della palazzina che si affaccia sull’incrocio. Qualcuno inizialmente ha pensato a un manifesto di protesta, magari proprio contro il traffico della Lecco-Bergamo o per sollecitare la tanto attesa variante alla strada sempre congestionata. Nulla di tutto ciò, solo una giocosa (e riuscita) iniziativa per festeggiare una giovane coppia di sposi: Alessandro Manighetti e Chiara Boffelli, entrambi di Calolzio.

Una super biscia a spasso in centro Calolzio entra in una scuola guida

I due giovani hanno pronunciato il fatidico Sì in tarda mattinata alla chiesa di Santa Maria del Lavello, durante una cerimonia ben riuscita e molto partecipata. Subito dopo la festa è proseguita al ristorante "La Palma" di Palazzago.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Il balcone che si affaccia sulla Lecco-Bergamo dove abbiamo affisso il manifesto di auguri è di proprietà della nostra famiglia - racconta Gianluca Manighetti, fratello di Alessandro - In tantissimi si sono fermati a guardare questa mattina, non poteva quindi essereci luogo più azzeccato per epsrimere i nostri più sentiti auguri. Rinnoviamo tutti le nostre congratulazione ad Ale e a Chiara». Questo il testo dello striscione, con l'immancabile tocco scherzoso finale: "Ciao Ale, oggi è un: Sì, lo voglio! Da domani un: Sì cara. Per il resto buona vita! Game over".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estate in arrivo, come allontanare le formiche da casa utilizzando rimedi naturali

  • Incidente di via Papa Giovanni: morta la 19enne sbalzata da un'automobile

  • Aggressione in Piazza XX Settembre: volano le sedie, un ferito

  • Giovane investita in via Papa Giovanni: il colpevole fugge ma viene rintracciato, la 19enne finisce in ospedale

  • Transumanza da record a Lecco: atteso sabato il passaggio di 3.200 pecore

  • Nubifragio nel Lecchese: allagata la strada provinciale a Garlate

Torna su
LeccoToday è in caricamento