Grazie alla Calcio Lecco e alla farmacia del paese altre 600 mascherine in dono ai bambini di Carenno

Un centinaio quelle blucelesti. Il dottor Gaetano La Nigra: «Un impegno sinergico, anche con altre realtà locali, per vincere insieme la battaglia contro il Covid»

La mascherina con i colori del Lecco.

Mascherine blucelesti per i bambini di Carenno. Ci sono anche 100 dispositivi di protezione individuale donati dalla Calcio Lecco nel nuovo lotto che verrà distribuito nei prossimi giorni ai bambini di Carenno. La mascherine potranno essere ritirate dai genitori presso la farmacia del paese, il cui direttore sanitario Gaetano La Nigra non solo ha fatto da tramite con la società calcistica per l'iniziativa, ma ha anche deciso di donare a sua volta altre 500 mascherine per i piccoli del paese, arrivando così a un totale di 600. L'iniziativa della Calcio Lecco nasce per lo storico legame tra i blucelesti e il comune dell'alta Valle San Martino, scelto da diversi anni come meta per il ritiro della Prima Squadra.

«In questo periodo difficile il paese si è dimostrato molto unito - commenta il dottor La Nigra (nella foto sotto) - Molte mascherine sono già state distribuite grazie all'impegno del sindaco Luca Pigazzini, della sua Amministrazione, dell'opposizione, degli alpini, della Protezione civile e di altri volontari. Ora è arrivata la bella notizia di questa donazione da parte della Calcio Lecco. Proprio oggi mi sono arrivate queste bellissime mascherine per i bambini, cento in tutto, su iniziativa del direttore sportivo Angelo Maiolo e del presidente onorario Angelo Battazza. A mia volta ho pensato di donarne altre 500, per dare ancora più forza a questa bella sinergia che si sta concretizzando a Carenno. Combattiamo infatti tutti insieme contro questa epidemia per un dare un futuro ai giovani, un aiuto agli anziani, una sicurezza in più a tutti». 

Sulle mascherine della farmacia è impresso un messaggio di speranza: "#celafaremo". I dispositivi saranno delle misure giuste per i bambini dai 2 ai 10 anni, e dai 10 ai 16. Per ulteriori informazioni e per il ritiro, sia delle mascherine blucelesti, sia delle altre 500, basta presentarsi alla "Farmacia Carenno Snc" di via Verdi con il codice fiscale. «Colgo l'occasione - conclude La Nigra - per rivolgere un ringraziamento al Comune, a tutte le associazioni e al Comando dei Carabinieri di Calolziocorte per il grande aiuto che stanno dando in questi momenti delicati al nostro piccolo paese».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia della distribuzione delle mascherine è stata resa nota anche dal sindaco Luca Pigazzini tramite un comunicato sul sito del Comune: «Da giovedì mattina la Farmacia di Carenno metterà a disposizione gratuitamente mascherine per i bambini. Un centinaio di esse sono state donate dalla Calcio Lecco grazie alla collaborazione nata in questi anni con la nostra comunità. Per il ritiro occorre che un genitore si presenti in farmacia con le tessere sanitarie dei figli».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso in barca sul lago di Como, il video diventa virale

  • Infermiere accoltellato dalla figlia in Valtellina: è grave e ricoverato a Lecco

  • Lombardia, nuova ordinanza regionale: mascherina all'aperto se non è garantito il distanziamento. Novità per trasporti e celebrazioni religiose

  • Varenna, protagonista su Rai Uno, diventa il paese dell'amore

  • Sub lecchese travolto e ucciso da un motoscafo in Sardegna

  • Segnalati numerosi casi di "dermatite del bagnante" dopo tuffi al lago: ecco cos'è

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento