rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
La nomina / Valsassina / Via Giuseppe Mazzini

Ballabio, il Consiglio non c'è più: Andrea Iannotta è il commissario

Nato a Bergamo nel 1956, è un funzionario economico finanziario a riposo e specialista dell'incarico

Si è chiusa la lunga pagina dell'amministrazione Bussola a Ballabio. Dopo le dimissioni presentate a metà novembre, la Prefettura di Lecco ha preso in mano la situazione e ha portato a termine lo scioglimento del Consiglio comunale. Per permettere all'ente di proseguire con la propria attività fino alle elezioni che andranno in scena nel corso della primavera del 2023, il prefetto Sergio Pomponio ha nominato il commissario Andrea Iannotta funzionario economico finanziario a riposo, già dipendente del Ministero dell’Interno.

Andrea Iannotta: la scheda

Nato il 30 gennaio 1956 a Bergamo, ha svolto l'ultimo incarico nella propria città fino al 7 novembre 2021. Laureato in Economia e Commercio, titolo conseguito presso l’Universita? degli Studi di Bergamo nel 1987, dal 14 ottobre 1975 al 31 agosto 1987 è stato impiegato contabile presso delle ditte private, con parentesi dal 10 febbraio 1976 al 9 febbraio 1977 per il servizio militare Arma Esercito, Corpo dei Bersaglieri.

Dal 1° settembre 1987 all’8 gennaio 1989 è stato insegnante di materie tecnico-giuridiche in istituti tecnici commerciali e per turismo. Dal 9 gennaio 1989 è stato in servizio presso il Ministero dell’Interno; in seguito, dal 28 giugno 1989, dopo aver superato con esito positivo il corso semestrale presso la Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno, è stato assegnato alla Prefettura di Bergamo, dove ho prestato servizio fino al 7 novembre 2021, data del collocamento a riposo per anzianita?.

Durante il periodo di servizio, ho svolto l’attivita? con le qualifiche via via di vice consigliere di ragioneria, consigliere di ragioneria, direttore di sezione, direttore amministrativo contabile, funzionario amministrativo contabile fino all’inquadramento apicale del profilo di funzionario economico-finanziario, con il quale sono stato collocato a riposo.

Tra i vari incarichi attribuiti nel periodo di attivita? lavorativa vi sono la vice dirigenza e la reggenza (per 2 anni) dell’area Economico finanziaria e la responsabilita? dell’Ufficio Elettorale Provinciale (per 2 anni, con la supervisione del Viceprefetto Vicario). È stato altresi? incaricato della gestione amministrativa di numerosi enti locali in qualita? di commissario prefettizio e/o straordinario nei comuni di: Selvino, Leffe, Villa d’Adda, Algua, Costa Serina, Cenate Sopra, Gerosa, Parzanica, Locatello, Fuipiano Valle Imagna, Sant’Omobono Terme e Valsecca (fusione), Brembilla e Gerosa (fusione), Aviatico, Carona e Valleve (quest’ultimo dall’aprile 2018 al settembre 2020), oltre alla gestione commissariale per dissesto del Comune di Barbata, commissario ad acta per l’approvazione del bilancio di previsione nei Comuni di Torre de’ Roveri e Carobbio degli Angeli, sub commissario nei Comuni di Villongo e Filago.

È stato, infine, presidente e membro di Commissioni e Sottocommissioni Elettorali Circondariali di Bergamo e provincia, e membro di Commissioni di concorso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballabio, il Consiglio non c'è più: Andrea Iannotta è il commissario

LeccoToday è in caricamento