menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La stazione ferroviaria di Mandello

La stazione ferroviaria di Mandello

Finalmente tutti i diretti fermeranno nelle stazioni di Mandello, Varenna e Bellano

Vittoria dei Comuni, svolta per i pendolari. Il cambiamento diventerà effettivo da giugno 2021. Fasoli: «Un risultato al quale lavoriamo da ottobre 2015»

Una vittoria delle Amministrazioni comunali del lago, ma anche e soprattutto dei pendolari e di chi fruisce del servizio ferroviario. Non sarà più necessario guardare l'orologio e attendere il treno "giusto": tutti i diretti infatti fermeranno nelle stazioni di Bellano, Varenna e Mandello.

Lo ha comunicato il sindaco mandellese Riccardo Fasoli, facendo il punto sulla collaborazione messa in campo con Regione Lombardia per far pressione su Trenord e arrivare alla svolta. «Dopo cinque anni di attesa abbiamo finalmente ottenuto via libera per le fermate di tutti i treni diretti nelle stazioni di Bellano (già
presenti), Varenna (riprisitino di un paio di fermate eliminate qualche anno fa) e Mandello, dove i diretti fermavano solo per un paio di orari verso Milano in primissima mattinata e nel tardo pomeriggio - spiega Fasoli - Tale possibilità, riportata nella lettera dell'assessore di Regione Lombardia alle Infrastrutture e Trasporti Claudia Maria Terzi , sarà effettiva, salvo imprevisti, dal prossimo cambio orario, previsto per giugno 2021».

Bellano, ecco il piano per eliminare il passaggio a livello

Il risultato, di grande rilevanza per i cittadini, si è reso possibile grazie agli interventi di miglioria infrastrutturale che Rfi - su finanziamento regionale - ha svolto di recente nei pressi della stazione di Bellano. «Ringrazio il consigliere Mauro Piazza per aver seguito la vicenda in questi anni, senza mai perdersi d'animo - prosegue il sindaco di Mandello - Grazie a questo input dell'assessorato, Rfi e trenord possono predisporre i nuovi orari di tratta e rendere poi effettive le nuove fermate. Un risultato al quale lavoriamo da ottobre 2015 senza penalizzare altri comuni o territori, nell'interesse di tutti. Attendiamo ora giugno per vedere attive le fermate. Un risultato di estrema utilità sia per i residenti pendolari lavorativi e scolastici ma anche per il sistema turistico mandellese».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento