rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Il progetto avanza / Germanedo / Via Belfiore

Teleriscaldamento, i lavori avanzano: tocca via Belfiore

Da lunedì 20 marzo il cantiere si sposterà a poca distanza dalla zona attuale

I lavori per realizzare la rete di teleriscaldamento vanno avanti. Partiti tra via Roccolo e via Grandi, tecnici e operai in questi mesi si sono concentrati in via Grandi, tanto che la via è a senso unico da dicembre. Il cantiere ora si sposta, giungendo in via Belfiore e determinando il senso unico in due differenti tratti della via per la durata di complessiva di due mesi: si parla di un mese per la fase 1 e di due mesi per la fase 2).

Nella prima fase sarà istituito il senso unico di marcia in direzione ascendente verso via Dell'Eremo, tra via Achille Grandi e i civici 72-80 dalle 9 del 20 marzo alle 19 del 22 aprile, mentre nella seconda fase tra via Risorgimento e via Achille Grandi dalle 9 del 20 marzo alle 19 del 14 maggio.

Teleriscaldamento, lavori per 49 milioni di euro

I lavori sono eseguiti dall'impresa Fis Spa di Grumello del Monte (Bergamo) per conto di Acinque energy Greenway Srl: la riapertura totale al traffico di via Achille Grandi, in direzione da via Roccolo a via Belfiore, è stata originariamente prevista per la serata di domenica 26 marzo. Successivamente si arriverà a collegarsi con l'acciaieria del Caleotto, che fornirà i cascami termici: il collegamento alla rete avverrà a partire dalla stagione termica 2024/2025, con un anno di ritardo rispetto a Valmadrera (2023/2024), mentre nel 2025/2026 avverrà l'unione dei due anelli nella zona del ponte Kennedy. L'intervento prevede investimenti per circa 49 milioni di euro.

Lecco, parte l'era del teleriscaldamento BONACINA/LECCOTODAY

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teleriscaldamento, i lavori avanzano: tocca via Belfiore

LeccoToday è in caricamento