Lecco promuove registi e videomaker del territorio

Torna "Lecco Cine in città", la rassegna promossa dall'associazione "Spettacolaree" con il sostegno di Comune e Provincia. Spazio anche a tanti cortometraggi dedicati al cinema locale e indipendente di varie regioni d'Italia. Appuntamento venerdì 11 e sabato 12 ottobre

Simona Piazza, assessore alla Cultura del Comune di Lecco.

Da venerdì 11 a sabato 12 ottobre torna "Lecco Cineincittà", la 4^ edizione della rassegna cinematografica organizzata dall’associazione Spettacolaree con il patrocinio e il sostegno del Comune e della Provincia di Lecco, con l’intenzione di promuovere registi e videomaker del territorio. Lo Spazio Teatro Invito di via Ugo Foscolo 42 a Lecco ospiterà due serate di proiezioni di cortometraggi locali e provenienti da tutta Italia.

Approvato il progetto del Ponte Nuovo: si cambiano corrimano e pavimentazione del passaggio pedonale

Venerdì 11 alle ore 20.30 i videomaker lecchesi presenteranno i loro ultimi lavori, parteciperanno alla serata Marco Ongania, Ilaria Pezone, Antonio Losa, Alberto Alessi, Matteo Colombo, oltre che ad alcuni membri di Spettacolaree e a cantanti che proporranno i loro video musicali. Grande novità, invece, per la serata di sabato12 alle 20.30, che vedrà la partecipazione di registi provenienti da tutta Italia. Tanti i cortometraggi in scaletta, che porteranno a Lecco il cinema locale e indipendente di molte regioni diverse, oltre che una grande varietà di stili, dalle commedie, ai drammi, ai film d’animazione in due e tre dimensioni. La selezione di questa categoria è stata eseguita da una commissione artistica riunitasi per l’occasione. Di questo gruppo fanno parte i registi Paola Nessi, Corrado Colombo e Sabrina Bonaiti, Alessandro Masciadri, il critico cinematografico Gino Buscaglia, gli attori Matteo Binda, Elisabetta Sala e Paolo Sandionigi, il produttore Marcello Mereu e gli studenti Andrea Capobianco, Samuel Trevisol e Alessia Calcaterra.

In occasione della 4^ edizione della rassegna, l'associazione Spettacolaree ha deciso di cambiare logo, proponendone uno più fresco e rappresentativo della città, il cui skyline subito riconoscibile sovrasta una pizza cinematografica. «Ritorna Lecco Cineincittà, una costruttiva collaborazione che prosegue da diversi anni con l'associazione Spettacolaree e la Lecco Film Commission - commenta l'assessore alla cultura del Comune di Lecco Simona Piazza - Un progetto voluto proprio per far conoscere e promuovere i giovani filmmaker non solo del nostro territorio e un'occasione per dare spazio alle competenze di questi giovani, oltre a portare ulteriori appuntamenti di cinema e di dibattito nella nostra città».

L'ingresso alle serate è gratuito con possibilità di lasciare un’offerta libera (sotto, la locandina dell'evento).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Postavano sui social video girati a Lecco con pistole e maceti, blitz della Polizia contro la "Baby Gang"

  • Coronavirus, il punto: oggi 96 nuovi casi nel Lecchese, oltre 35.000 tamponi in Lombardia

  • Coronavirus, il punto: numero record di positivi nel Lecchese, 198

  • Ospedale di Lecco, aumentano i ricoverati per covid. Cinque decessi nella seconda ondata

  • Conte ha firmato il nuovo Dpcm. Bar e ristoranti chiusi alle 18, alle superiori didattica a distanza al 75%

  • Coronavirus, il punto: contagi nel Lecchese in calo, ma i ricoveri preoccupano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento