Lecco: via alla riqualificazione dei parcheggi di Via Sassi

L'intervento da parte del gestore Linee Lecco segue quelli già realizzati o in corso di via Parini, via Nava, via Nullo e via Adda. Valsecchi: «Aree di sosta più moderne e funzionali»

Riqualificazione dei parcheggi in Via Sassi. Proseguono le opere di manutenzione straordinaria finalizzate alla riqualificazione delle superfici, volte al miglioramento viabilistico e ambientale dell'area (il progetto nella foto sotto). A Lecco l'intervento da parte del gestore Linee Lecco segue quelli già realizzati o in corso di via Parini, via Nava, via Nullo e via Adda.

«Prosegue l'impegno sul fronte del riordino e della riqualificazione dei parcheggi condiviso dal Comune di Lecco con Linee Lecco - spiega l'assessore alla Viabilità Corrado Valsecchi - che consentirà di avere aree di sosta più moderne e funzionali. Via Parini, via Nava, via Nullo e via Adda sono già interessate da lavori, alcuni in fase di completamento, adesso tocca al parcheggio di via Sassi: qui sarà realizzato un intervento che comporterà un miglioramento sia dal punto di vista della disposizione dei parcheggi, sia sul fronte della sicurezza, anche intervenendo sulle essenze arboree presenti e ponendone a dimora di nuove (carpini), a garanzia di una maggiore staticità. Al di fuori dell'area dedicata alla sosta a pagamento dei veicoli, saranno posizionati degli stalli per motoveicoli, ciclomotori e biciclette, nonchè spazi per la sosta breve in funzione dell'adiacente stazione ferroviaria».

Parcheggi a pagamento, la proposta: «Mezzora gratuita»

Il progetto prevede una razionalizzazione dell'accesso, dell'uscita dei veicoli e della disposizione degli stalli di sosta, in un'area nodale della città, nelle immediate vicinanze della sede comunale e della stazione ferroviaria, il rifacimento della pavimentazione e la realizzazione di percorsi dedicati ai pedoni in transito che ne consentano la sicurezza. L'automazione del parcheggio concorrerà infine a una migliore efficienza nella gestione.

«Aumentiamo i posti auto, mantenendo gli stalli riservati ai diversamente abili, aumentiamo i posti moto, che saranno gratuiti, così come gli spazi riservati alle biciclette, ripiantumiamo, aumentando il numero di piante, e rifacciamo la pavimentazione, adeguandola a standard di sicurezza necessari agli automobilisti e ai pedoni in transito» sottolinea l'amministratore unico di Linee Lecco Mauro Frigerio.

Per venerdì è prevista l'apertura busta e la conseguente assegnazione dei lavori, che inizieranno presumibilmente entro la prima decade di agosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

Torna su
LeccoToday è in caricamento