Domenica, 14 Luglio 2024
Notizie Costa Masnaga

Dal bunker alla tendenza nazionale: Michele Molteni spopola su Youtube

Il 33enne di Costa Masnaga vola sulla piattaforma: i video in cui monta un buggy e costruisce un rifugio sono schizzati ai primi due posti a livello nazionale. "Martedì la seconda parte con l'interno"

Michele Molteni domina le classifiche di Youtube, che non è mai stato "lecchese" come in questi giorni. Il 33enne di Costa Masnaga è tornato prepotentemente alla ribalta sulla piattaforma video più famosa al mondo grazie agli ultimi due suoi lavori, "Costruisco un mini bunker" e "Ho comprato un buggy". 

I due video hanno macinato migliaia di visualizzazioni in poche ore: il primo ha sfondato le 570mila, il secondo è partito alla grande con 260mila views in ventiquattro ore. Entrambi sono schizzati ai primi posti delle tendenze di Youtube: il bunker (costruito realmente nella sua proprietà) è giunto al secondo, il buggy addirittura al primo, consentendo così a Michele di realizzare uno dei suoi obiettivi, non avendolo mai raggiunto in tre anni di attività come youtuber. Nel mentre, il suo canale continua a crescere e ha superato quota 345mila iscritti.

"Centrato un obiettivo"

"Ho sempre voluto costruire un bunker perché fin da bambino mi è sempre piaciuta l'idea di avere un posto segreto - spiega a Lecco Today - Avrei voluto farlo da tempo. Il video è andato molto bene perché purtroppo, a causa della guerra, il bunker è un trend, ma il progetto è nato diversi mesi fa". L'effetto-traino sul video caricato qualche giorno più tardi è stato enorme. "Il buggy è in sé un lavoro meno strutturato, ha sfruttato l'onda del bunker e la sua viralità ed è arrivato al primo posto. Sono molto contento, avevo sfiorato il numero uno in tendenza lo scorso anno con l'acquario nel Colosseo di Lego e adesso l'ho raggiunto".

L'attesa tra i follower intanto è grande per la seconda parte della costruzione del bunker, nella quale Michele svelerà l'interno. Abbiamo avuto l'opportunità di vederlo in anteprima e possiamo assicurare che sarà qualcosa, come suole dire il masnaghese nei suoi video, di davvero "pazzesco".

L'appuntamento è per martedì 26 aprile alle ore 14 sul canale di Michele Molteni. "Nel video della parte finale chiederò di raggiungere 70mila like e 10mila commenti per costruire il mega bunker, grande quattro o cinque volte questo. Vediamo se i follower mi aiutano". In attesa dell'aiuto virtuale, due fortunati prescelti sui social lo hanno aiutato concretamente a scavare la buca per costruire il mini bunker.

Il boom nel 2020

La storia di Michele Molteni l'abbiamo raccontata qualche mese fa: il giovane di professione è imprenditore, attivo nel settore di vendita e noleggio di articoli sportivi e per eventi. Il covid, come accaduto a tanti, lo aveva messo in ginocchio. Nel 2020 Michele ha così iniziato a dedicarsi con più assiduità alla realizzazione di video, e in poco tempo ha sfondato, continuando con una crescita impetuosa. Come lui stesso ha svelato, nel 2021 ha fatturato, con gli sponsor, oltre 160mila euro. Un lavoro vero, equivalente a quello di un top manager. Perché credere nei propri sogni, a volte, può renderli reali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal bunker alla tendenza nazionale: Michele Molteni spopola su Youtube
LeccoToday è in caricamento