Catturato nelle acque del Lago di Annone un pesce siluro da record

Pesa 50 chilogrammi ed è lungo quasi due metri: lo hanno pescato nei giorni scorsi le guardie ittiche della Fipsas Lecco

Pesa 50 chilogrammi, è lungo quasi due metri ed è degno delle tramissioni che oggigiorno impazzano in tv riguardo la pesca di veri e propri "mostri" d'acqua dolce.

È un pesce siluro da record quello che le guardie ittiche della Fipsas Lecco - Federazione italiana di pesca sportiva e attività subacquea - hanno pescato nei giorni scorsi nelle acque del Lago di Annone.

La Fipsas Lecco posiziona le fascine per ripopolare il lago 

Le stesse guardie ittiche hanno chiarito che un esemplare di queste dimensioni non era mai stato catturato nel territorio. Il pesce siluro è, purtroppo, un problema che si trascina da anni: non autoctono e importato nelle nostre acque, ha ormai alterato l'ecosistema posizionandosi in cima alla catena alimentare, mettendo così a serio rischio la sopravvivenza di alcune specie di pesci (e non solo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sull'A9: morto Claudio Zara, Direttore Sanitario di Synlab San Nicolò Como e Lecco

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Bimba nasce prematura in casa, intervento dei soccorsi a Vendrogno

  • Mapello: tragedia sui binari, uomo muore dopo esser stato investito dal treno

  • Scomparso 25enne residente nel Lecchese, attivate le ricerche

Torna su
LeccoToday è in caricamento