menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Danni del maltempo in Valsassina: sbloccati i primi 820mila euro

Interventi in somma urgenza, Regione Lombardia autorizza a utilizzare le risorse. A Casargo, il paese più colpito, 630mila euro. Finanziate opere anche a Bellano, Vendrogno e Avano

Erano attesi, e sono arrivati in tempi strettissimi. I primi fondi post-maltempo sono stati sbloccati. Regione Lombardia, per far fronte alle emergenze verificatesi nei giorni scorsi a causa di un fronte di maltempo eccezionale in Valsassina, ha autorizzato i Comuni coinvolti (Casargo, Vendrogno, Bellano e Valvarrone) a utilizzare le risorse già stanziate contro il dissesto idrogeologico, per svolgere lavori in somma urgenza.

Maltempo in Valsassina: danni per quasi 6 milioni di euro. «Va esteso lo stato d'emergenza»

«Come promesso, ci siamo attivati immediatamente per permettere gli interventi più urgenti, in modo da riportare il più presto possibile alla normalità la vita delle popolazioni colpite così duramente dal maltempo di queste ultime settimane - ha spiegato l'assessore regionale al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni - Una vicinanza verso i suoi territori più fragili che Regione non ha mai fatto mancare e che viene ulteriormente confermata».

La ripartizione nel Lecchese

In totale, per la provincia di Lecco, si tratta di 820mila euro così suddivisi in 12 interventi prioritari:

Casargo: 98.722 euro Cimitero Narro; 96.000 euro Val Corda confluenza Bandico; 92.600 Val Spirsol; 77.260 Valle Brocca Quaglia; 99.680 euro per asporto materiale valle dei Morti; 99.500 euro per attraversamento vallette su strada agrosilvopastorale Indovero Intelco; 50.840 euro per la barriera paramassi sopra SP67; 15.850 euro per sgombero materiale da edifici residenziali via Santa Margherita.

Altri interventi: 25.000 euro per Comune di Vendrogno; 146.000 euro per due opere nel Comune di Bellano; 20.000 euro per distacco massi sopra l'abitato della località Avano con danneggiamento reti paramassi in Comune di Valvarrone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento