Notizie Piazza Armando Diaz

"Ti porto io!": verso le duemila richieste per l'abbonamento gratuito ai pullman di Lecco

La misura coinvolge gli under 19 residenti in città. Consegnate settecento tessere: si parte il 1 settembre, misura da 140mila euro

Sono circa 1.800 le tessere richieste dagli under 19 di Lecco per viaggiare gratuitamente sulle linee di Linee Lecco. Circa settecento di queste sono già state consegnate: si parla di una spesa di 10 euro per la fabbricazione del documento a fronte di un'agevolazione rilevante per le famiglie della città. Il sistema partirà il prossimo 1 settembre, in lieve anticipo rispetto all'inizio dell'anno scolastico 2021/2022.

«Credo che questo risultato sarà implementato con il passare del tempo e l’avvicinarsi dell’inizio della scuola - ha spiegato l'amministratore unico Mauro Frigerio -. Se un ragazzo viaggia gratis, l’accompagnatore si può muovere pagando un solo biglietto; è un’opportunità di cambio della mentalità e permette una celerità nel cambio delle modalità di utilizzo dei vari collegamenti».

Misura da 140mila euro

L'investimento annuale di Palazzo Bovara, come studiato dall'assessore Renata Zuffi e dall'ingegnere Chiara Brebbia, per iniziare questa sperimentazione e riconoscere alle famiglie questa nuova possibilità è pari a 140.000 euro di nuovi trasferimenti alla società Linee Lecco, in linea con quanto approvato nella manovra discussa in Consiglio comunale il 19 aprile.

Due gli elementi-chiave: ogni cittadino residente a Lecco con età compresa tra 0 e 19 anni può fare richiesta della tessera personalizzata che garantisce l'utilizzo gratuito dei mezzi del trasporto pubblico locale; la tessera (con un costo di attivazione di 10 euro una tantum) potrà essere richiesta a Linee Lecco a partire dal 1 giugno 2021 e avrà validità a partire dal 1 settembre 2021 in concomitanza con l’inizio del prossimo anno scolastico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ti porto io!": verso le duemila richieste per l'abbonamento gratuito ai pullman di Lecco

LeccoToday è in caricamento