rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
L'insediamento / Caleotto / Corso Promessi Sposi, 40

La Questura di Lecco dà il benvenuto alla dirigente Marta Casati

La 33enne commissario capo di Polizia, originaria del Lecchese, è la neodirigente dell'Ufficio Personale e Tecnico Logistico Provinciale. Gli auguri del questore Aragona

Nuove risorse nell'organico della Questura di Lecco. Nella mattinata di martedì 6 settembre il questore della provincia di Lecco Ottavio Aragona ha accolto e dato il benvenuto al commissario capo della Polizia di Stato Marta Casati, neodirigente dell'Ufficio Personale e Tecnico Logistico Provinciale. 

Originaria della provincia di Lecco, 33 anni, la dottoressa Casati si è laureata nel 2013 all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (facoltà di Giurisprudenza) e, durante la frequenza della Scuola di Specializzazioni per le Professioni Legali - degli atenei Bocconi e Università degli Studi di Pavia - ha effettuato un tirocinio presso gli uffici della procura di Milano, sezione Distrettuale Antimafia.

Formazione di alto livello

Casati, abilitata all'esercizio della professione forense, dopo un'esperienza in uno studio legale di Roma è entrata in Polizia nel 2018, frequentando il 108° corso di formazione per funzionari alla Scuola Superiore di Polizia a Roma, conseguendo anche un Master di II livello in Scienze della sicurezza dell’Università "La Sapienza". La stessa ha poi prestato servizio presso la Questura di Bergamo, come funzionario addetto all'Ufficio di Gabinetto e portavoce della Questura.

Alla neodirigente, che inizia il percorso professionale nella città di Lecco, il questore Ottavio Aragona ha formulato i migliori auguri per una brillante carriera. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Questura di Lecco dà il benvenuto alla dirigente Marta Casati

LeccoToday è in caricamento