menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Una città sul Palcoscenico" conquista il pubblico del Cenacolo Francescano

Ultima serata della rassegna teatrale amatoriale che ha coinvolto otto compagnie lecchesi. La scenografia dello spettacolo "Ripassi Domani" è stata realizzata dagli studenti del Liceo artistico Medardo Rosso

È terminata con lo spettacolo “Ripassi domani” la 24esima edizione della rassegna teatrale amatoriale “Una città sul palcoscenico” proposta al Teatro Cenacolo Francescano di Lecco. Come da tradizione sono stati proprio gli attori della compagnia di casa a portare in scena l’ultima esibizione della kermesse organizzata dall’associazione del Cenacolo, in collaborazione con la Fita-Federazione italiana teatro amatori. 

"Il cinema interroga Lecco", ottimo esordio al Cenacolo Francescano

Nella serata di sabato 4 maggio sono stati ringraziati gli studenti del liceo artistico Medardo Rosso che hanno creato la scenografia della commedia in scena, mentre al termine dello spettacolo tutte le otto compagnie teatrali che hanno partecipato alla kermesse hanno ricevuto una targa. Ovvero la "Compagnia teatrale di San Giovanni", la filodrammatica "San Genesio", "Le Gocce", la "Compagnia del teatro di San Giovanni in Lecco fondata nel 1810", "Namasté", "Siamo nati per soffrire", "Juventus Nova" e il "Cenacolo Francescano".

«Il teatro è molto importante per la comunità, siamo contenti di collaborare con le associazioni che lo promuovono» - afferma l’assessore all’Istruzione Clara Fusi, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale. «C’è soddisfazione per l’ottima riuscita della rassegna, che ha dato lustro anche ad alcune delle nostre compagnie del territorio - spiega la presidente provinciale della Fita Valeria Bianco - Ora però non ci fermiamo, anzi siamo già al lavoro per altre iniziative».  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento