rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Notizie

Scuola e covid: contagi in calo, in autosorveglianza 36 classi

Con le nuove norme sono sparite le quarantene. La diminuzione rispetto alla settimana precedente riguarda tutte le fasce di età considerate

La scuola cerca la normalità per concludere al meglio l'anno scolastico, senza più patire le situazioni drammatiche con Dad e sospensione delle lezioni in presenza che hanno contrassegnato gli ultimi due anni. Le normative in vigore dallo scorso gennaio, e successivamente dal 1° aprile, hanno facilitato il compito.

Non sono più previste, infatti, le quarantene in quanto contatti di caso: le regole prevedono l'autosorveglianza solo a partire da quattro casi nella stessa classe, per ogni ordine di grado e senza distinzione tra vaccinati e non vaccinati. 

L'andamento dei contagi (come da grafico sottostante) mostra un calo rispetto alla settimana precedente in tutte le fasce di età considerate. In Lombardia dall'11 al 17 aprile si sono registrati 8.775 casi, contro gli 11.245 della settimana precedente. 

La diminuzione più sensibile in termini percentuali è avvenuta nella fascia 6-10 anni, nella quale si è passati da 3.708 casi a 2.803. L'incidenza più alta ogni 100mila abitanti è nella fascia 11-13, dunque quella della scuola secondaria di primo grado, con 615 casi.

contagi scuola grafico andamento-2

L'unico dato scorporato per Ats di riferimento nell'ultimo report di monitoraggio compilato dalla Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia - UO Prevenzione riguarda le classi in sorveglianza. Per Ats Brianza (territori di Monza e Lecco) sono in tutto 36: nello specifico 5 in nido/infanzia, 18 nella primaria, 6 nella secondaria di I grado, 7 nella secondaria di II grado.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola e covid: contagi in calo, in autosorveglianza 36 classi

LeccoToday è in caricamento