Rai 3 dedica una puntata di "Terre d'autore" a Bellano e ad Andrea Vitali

Un viaggio tra il mondo di fantasia dello scrittore e i panorami del paese lacustre. Intervistati anche il sindaco Rusconi e il figlio del grande pittore Giancarlo Vitali

Andrea Vitali durante la trasmissione su Rai 3

È andata in onda ieri, domenica, la trasmissione "Terre d'Autore" che Rai 3 ha dedicato a Bellano e al suo grande romanziere Andrea Vitali.

Un viaggio, lungo 30 minuti, in un mondo di fantasia, quello delle storie narrate dal celebre scrittore, che si intreccia con quello reale del territorio lacustre e di Bellano in particolare.

La puntata di "Terre d'autore" su Bellano

«Ho capito intorno ai 13 anni di essere stato molto fortunato a essere nato circondato da questo panorama - ha spiegato Vitali, intervistato dagli autori del programma - Fu merito di mia madre che durante una serata di fine settembre mi chiamò sul terrazzino per mostrarmi la bellezza di un tramonto sul lago. Mi disse "Andrea, vieni a vedere com'è bello". Questa semplicità divenne il paradigma della mia scrittura, ambientando romanzi nel mio mondo reale ma anche nel panorama della mia vita fantastica, frutto di immaginazione». Racconti «a colori e in bianco e nero», come li ha definiti la trasmissione di Rai 3.

Bellano, addio al maestro Giancarlo Vitali

"Terre d'autore" ha intervistato anche il sindaco di Bellano Antonio Rusconi e Velasco Vitali, figlio del pittore Giancarlo Vitali, scomparso recentemente. Non mancano sortite fra i panorami mozzafiato del nostro lago e la principale attrazione del paese, l'Orrido.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Le Piazze": torna il supermercato, giovedì Aldi apre il suo punto vendita all'interno del centro commerciale

  • È rientrata la donna di Galbiate scomparsa da ieri

  • Dopo dieci ore di ricerche da parte dei Vigili del fuoco è stata ritrovata la donna scomparsa

  • Come far asciugare il bucato in inverno: consigli utili

  • Auto si ribalta nel tunnel del Monte Barro, quattro persone finiscono in ospedale

  • Minaccia di morte con grosse forbici un barista di corso Martiri

Torna su
LeccoToday è in caricamento