Sicurezza idraulica: uno studio del bacino del Varrone e dei suoi affluenti

Impegno di 45mila euro di Regione, Provincia, Lario Reti Holding e Comuni: obiettivo evitare esondazioni e criticità simili a quella della scorsa estate

Anche Lario Reti Holding ha recentemente sottoscritto l'adesione all'accordo per uno studio sul torrente Varrone. Oltre al gestore idrico della Provincia di Lecco, tra i firmatari compaiono l'ente capofila Comunità Montana Valsassina Valvarrone Val d'Esino Riviera, Regione Lombardia, la Provincia di Lecco, i Comuni di Casargo, Crandola Valsassina, Dervio, Introbio, Pagnona, Premana, Sueglio, Valvarrone, Vendrogno e il Consorzio Bacino Imbifero Montano del Lago di Como, Brembo e Serio.

Fine dell'emergenza: gli sfollati di Dervio rientrano nelle loro abitazioni

L'obiettivo dell'accordo è produrre uno studio del bacino del Torrente Varrone e degli affluenti a esso connessi. Tale studio definirà gli interventi necessari alla sistemazione idraulica, alla riqualificazione ambientale e alla manutenzione fluviale necessari per evitare il ripetersi di quanto accaduto la scorsa estate, con le esondazioni e le criticità idrogeologiche che hanno caratterizzato i territori attraversati dal Varrone e i suoi affluenti, danneggiando anche le infrastrutture del Servizio idrico integrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cifra stanziata dagli enti firmatari per la produzione dello studio e delle linee guida di intervento supera i 45.000 euro e vede Regione Lombardia (20.000 euro) e Lario Reti Holding (10.000 euro) come principali contribuenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento