rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Notizie Brianza / Via Monte Grappa, 21

Due mesi di residenza d’artista a Villa Greppi: Giulia presenta il suo lavoro

"Una caratteristica principale della ricerca della Nelli è il materiale: il tessuto dei collant, che lei strappa, ritaglia, smaglia, sfila. L’impatto per il visitatore è notevole"

«Strane presenze biomorfe, dinamiche e sinuose, si stagliano sulle pareti chiare con i loro neri tentacoli, si dipanano come fili sfuggiti a un gomitolo, tracciano disegni nello spazio, giocano con le loro ombre, precipitano nel vuoto e si arrampicano verso l?alto?». È l?arte di Giulia Nelli, l?artista che per due mesi ha soggiornato e lavorato negli spazi di Villa Greppi che dal 2018 il Consorzio Brianteo Villa Greppi destina alle Residenze d?Artista, così descritta dalla responsabile del progetto nonché storica dell?arte Simona Bartolena.

Appuntamento domenica 2 ottobre alle 17.30

Villa Greppi apertura-2

Marta Comi e Giulia Nelli.

A chiusura dell?esperienza, domenica 2 ottobre alle 17.30 Giulia Nelli presenterà pubblicamente il lavoro svolto in questi mesi: un'occasione per addentrarsi nell'atelier allestito al piano terra della Villa di Monticello Brianza e per conoscere da vicino un'artista che giusto lo scorso 9 di settembre si è aggiudicata il Premio Cramum 2022 per ?la sua poetica - questa la motivazione - improntata sul complesso intreccio di legami che vanno a costituire l'identità di una persona?.

Nata a Legnano, ha studiato a Brera

Seconda artista dopo Marianna Iozzino di quest?edizione delle Residenze di Villa Greppi, Giulia Nelli è nata a Legnano, ha studiato a Brera e durante i due mesi a Monticello ha saputo dare forma a vere e proprie installazioni site specific, nate per abitare l?ambiente suggestivo e accogliente dell?atelier.

«Un lavoro legato alla manualità, a una gestualità - sottolinea ancora Simona Bartolena - che rimanda al contempo alla tradizione del lavoro femminile e alla pratica sperimentale della scultura più d?avanguardia. Caratteristica della ricerca della Nelli, senza dubbio, il materiale: il tessuto dei collant, che lei strappa, ritaglia, smaglia, sfila. L?impatto per il visitatore è notevole». Il pomeriggio di domenica 2 ottobre vedrà l?artista illustrare ai presenti il suo lavoro affiancata dalla vicepresidente del Consorzio Villa Greppi Marta Comi e dalla curatrice Bartolena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due mesi di residenza d’artista a Villa Greppi: Giulia presenta il suo lavoro

LeccoToday è in caricamento