rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Politica Calolziocorte / Piazza Vittorio Veneto

Scelti i cinque Consiglieri delegati che affiancheranno la Giunta Ghezzi

Insieme alla ventunenne Eleonora Rigamonti che si occuperà di Politiche giovanili, anche Marco Bonaiti, Pamela Maggi, Daniele Butti e Fabio Mastroberardino

Sono cinque i nuovi consiglieri delegati del Comune di Calolziocorte che affiancheranno sindaco e assessori nell’Amministrazione della città. Nell’ultima assise il primo cittadino Marco Ghezzi (leghista sostenuto da una maggioranza di centrodestra) ha ufficializzato nomi e compiti dei prescelti.

L'esordio del nuovo Consiglio in piazza Veneto, presentata la Giunta Ghezzi

A Marco Bonaiti, già assessore alle opere pubbliche e allo sport nelle giunte guidate da Paolo Arrigoni, è andata la delega relativa al potenziamento degli impianti sportivi e al rapporto con le associazioni che operano nel settore.

L’architetto Pamela Maggi ha ricevuto invece una delega specifica per occuparsi dell’abbattimento delle barriere architettoniche, forte anche dell’esperienza maturata con l’iniziativa, da lei stessa promossa, “A ruota Libera”.

Un altro assessore delegato è Fabio Mastroberardino, anch’egli architetto, e docente, il quale sarà chiamato a lavorare al Piano di riorganizzazione dei plessi scolastici calolziesi. Un impegno delicato e complesso che il Consigliere porterà avanti insieme al sindaco Ghezzi, il quale ha tenuto per sè la delega alla Pubblica Istruzione.

Daniele Butti, funzionario del Comune di Lecco impegnato professionalmente nel settore del Patrimonio Pubblico, si occuperà invece di seguire i bandi pubblici (regionali, nazionali ed europei) per cercare di reperire risorse a favore del Comune di Calolzio.

Infine, l’importante delega alle Politiche giovanili, affidata a Eleonora Rigamonti, che con i suoi 21 anni è la più giovane consigliere comunale eletta a Calolziocorte. «Insieme al sindaco Ghezzi, a Bonaiti e agli altri, ho iniziato a lavorare sul tema dei giovani fin dal giorno successivo al voto - commenta Eleonora Rigamonti - Sono molto felice di questo incarico, si tratta di un importante atto di fiducia sia verso di me, sia verso i giovani. Mi occuperò con il massimo impegno di questo ambito. Sto pensando a sorprese e ad iniziative importanti, e sono pronta ad accogliere idee e proposte per poterci occupare al meglio dei giovani calolziesi, delle loro necessità e potenzialità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scelti i cinque Consiglieri delegati che affiancheranno la Giunta Ghezzi

LeccoToday è in caricamento