menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abbadia omaggia Micky con auto da rally "benefiche"

Una domenica dedicata ai motori in ricordo del piccolo: raccolti i fondi per l'acquisto di immobilizzatori pediatrici

Auto e moto protagoniste sul lago con un nobile obiettivo raggiunto. Abbadia Lariana ha omaggiato, la scorsa domenica, il ricordo del piccolo Michele - scomparso il 26 novembre 2015 a soli dieci anni - con una bellissima giornata che ha coinvolto l'intera cittadinanza e diversi luoghi del paese.

A caratterizzare il "Micky motor day", come è stato ribattezzato, sono stati i motori, grande passione del bambino oltre all'amore calcistico per il Lecco. I tanti piloti di rally del territorio, sotto la regia di Maurizio Vitali e Marco Paccagnella, hanno allestito una spettacolare sfilata con più di sessanta auto e motociclette sul lungolago, alcune sportive e altre d'epoca.

I rallisti, divenuti negli anni amici del piccolo Michele e dei genitori Stefano e Paola, si sono volentieri messi a disposizione organizzando anche un servizio di taxi con le proprie vetture sul percorso fra Linzanico e Crebbio. A completare la bella giornata le jeep elettriche per bambini e le evoluzioni sui trial di Emanuel Angius e Matteo Grattarola, che hanno entusiasmato il folto pubblico presente nel corso della domenica.

L'iniziativa ha avuto inoltre uno scopo nobile: grazie alla generosità di tutti sono stati raccolti i fondi necessari all'acquisto di almeno due immobilizzatori pediatrici a favore del Soccorso degli alpini di Mandello.

«Siamo molto soddisfatti e contenti della riuscita della manifestazione - ha commentato l'organizzatore Maurizio Vitali - Il paese ha risposto alla grande, così come i piloti che non hanno esitato a raggiungerci da diverse zone del Nord Italia. Tutto questo ci sprona a riproporre l'evento il prossimo anno, per continuare a ricordare il sorriso che Micky aveva quando saliva sulle nostre auto da rally».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento