menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Andreaus e Capitanelli in azione

Andreaus e Capitanelli in azione

Basket Lecco cede nei secondi finali e perde 63 a 62 contro Desio

Nella serata di oggi, domenica 29 agosto al Palazzettod el Bione, un buon Basket Lecco solo a tratti se la gioca fino alla fine con Desio, che cercava la vittoria per la salvezza matematica. I Blucelesti cedono negli ultimissimi secondo perdendo il match per 63 a 62.

Basket Lecco - Rimadesio Desio: 62 - 63 (21 - 19, 10 - 25, 17 - 7, 14 - 12)

Basket Lecco: Gnecchi, De Angelis 6, Andreaus 7, Mascherpa 20, Todeschini 5, Corbetta, Dagnello 12, Pizzul, Piunti 6, Capitanelli 6. All. Massimo Meneguzzo

Rimadesio Desio: Motta 11, Politi 19, Villa, Meregalli 10, Bossola 7, Gatto 6, Esposito 4, Marinò, Corti, Gallazzi 6. All. Davide Villa.

Arbitri: Ettore Zanotti, Daniele Calella

Lecco: partenza fulminante di Lecco che mette subito in riga Desio, che però si riprende nel finale di quarto riducendo il distacco a soli due punti. Nella seconda frazione di gioco Lecco sparisce completamente dal parquet, sbagliando pressochè tutti i tiri, mentre gli ospiti maramaldeggiavano in attacco, con i Blucelesti che chiudevano il quanto con un passivo di 15 punti. Nel secondo tempo i ragazzi di coach Meneguzzo si riprendono poco a poco e coronano il lunghissimo inseguimento raggiungendo Desio sul 62 pari a pochi secondi dalla fine con palla in mano a Mascherpa che decide di arrivare a 7" dalla sirena e chiudere l'azione, che però Lecco sbaglia.

Ribaltamento di fronte Bossola mette a segno il tiro libero del 63 a 62 ed a Lecco restano 4" che però non servono perchè Lecco non segna il canestro finale del possibile controsorpasso. Ora i giochi per i play off non sono ancora chiusi vista la sconfitta di Pordenone contro Cento e quindi i giochi per Lecco sono ancora rimandati.

Cronaca: Lecco subito in avanti con un paio di triple di De Angelis in apertura ed è 8 a 5 dopo 2' di gioco. Ma in Blucelesti sembrano in giornata di grazia e vanno a segno a raffica così dopo poco più di 2' di gioco sono già sul 12 a 5. Desio si riprende e si rifà sotto grazie a due conclusioni da sotto di Politi per il 12 a 9, seguiti dalla tripla di Motta, mentre Lecco risponde con il canestro di Capitanelli. Il match si accende con Desio che cerca di rientrare, ma Lecco canestro su canestro tiene botta e mantiene le distanze sul +6, 20 a 14, a 1' e 19" dalla sirena. Però per gli ospiti una bella combinazione Motta Gallazzi, quest'ultima a segno da tre, riporta gli ospiti a -1, 20 a 19. Il primo quarto si chiude sul tiro libero segnato da Capitanelli che porta Lecco sul 21 a 19.

Inizio di secondo quarto shock per Lecco che subisce un Desio pimpante e frenetica che dopo 3' di gioco ribalta il match con un paio di triple di Meregalli e Motta e si porta sul 29 a 21, con un parziale di 10 a 0. Lecco si risveglia con un paio di canestri di Mascherpa e Andreaus. Ma è un fuoco di paglia perchè Desio è micidiale al tiro soprattutto da 3 e così a 3' e 44" dalla sirena gli ospiti sono sul +13, 25 a 38, Lecco irriconoscibile. Blucelesti che non mettono più a segno canestri, mentre Desio segna da sotto con Politi e dal perimetro con Motta, Meregalli e Gatto per il +15. Lecco riduce il gap a 9 grazie alla tripla di Mascherpa e Todeschini. Il primo tempo si chiude sul 31 a 44 per Desio.

Terzo quarto incandescente con le due squadre in campo molto nervose e così dopo 4' di gioco sono solo due i canestri, uno per parte, quelli messi a segno. Poi Lecco si accende con la tripla di Dagnello riducendo la distanza così a -8, 38 a 46 a 5' e 25" dalla sirena. Lecco ci crede nella rimonta ed adotta difesa aggressiva fin quasi alla metà campo, molti gli errori da una parte e dall'altra, ma alla fine quello che conta è che Lecco accorcia il distacco sul -3, 48 a 51, punteggio su cui si chiude il terzo quarto.

L'ultima quarto è una vera e propria bolgia, le due squadre vanno a mille, ma gli errori sono molti su entrambi i fronti, mentre Lecco non riesce a rientrare, ma a anche Desio non allunga. I Blucelesti inanellano una lunga serie di tentativi da 3, ma nessuno va a segno, i minuti trascorrono ed il punteggio è 50 a 53 per Desio a 5' dalla fine. Poi arriva la tripla di Mascherpa per il -1, 54 a 55 a 4'dalla sirena. Ma non è finita perchè all'improvviso si sveglia Gallazzi che mette a segno la tripla del +5. Lecco mai domo risponde con Andreaus per il -1,58 a 59 a 1' e 41 dalla fine e poi è sorpasso ancora grazie ad Andreaus che si guadagna due tiri liberi per il 60 a 59 a 1' e 25" dalla fine. Desio risponde con la tripla di Bossola ed è 62 a 60. Finale incandescente con Mascherpa che sigla il 62 pari palla a Desio che passa sul 63 a 62 con il tiro libero di Bossola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento