menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una spenta NP Gordon Olginate perde 78 a 63 contro Valceresio

Niente da fare per l'NP GOrdon Olginate, guidata da coach Tritto, che esce sconfitta dall'incontro casalingo contro Valceresio per 78 a 63.

NP Olginate Gordon – Valceresio: 78 - 63 (19 – 19, 11 – 15, 15 - 18, 18 - 26)

Np Olginate Gordon: Zambelli 13, Penci, Verlato 3, Tavola, Casati L. (cap) 7, Lanzani 5, Beretta, Riva 18, Casati A.3, Casati S. 17.All. Antonio Tritto

Valceresio: Fanchini 16, Rulli 8, Bolzonella (Cap) 2, Somaschini 8, Mondello 7, Bellotti 11, Muraca 2, Valeri, Clerici 20, Zattra 4. All. Nico.

Arbitri: Gabriele Campana, Simone Fracassetti.

Olginate: dopo la bella vittoria nel precedente turno di campionato contro Milano3, Olginate incappa nella classica giornata no, in cui ti va tutto storto, dal tiro, ai rimbalzi. I ragazzi di coach Tritto privi di mordente per tutta la partita non sono mai riusciti a venire a capo di un Valceresio più ordinato, preciso al tiro, ma soprattutto forte a rimbalzo. Per Olginate una partita da dimenticare in fretta e pensare subito alla prossima. 

Cronaca: padroni di casa inizialmente in campo con Zambelli, Riva, Casati S., Beretta e Casati A. Gli ospiti rispondono con Fanchini, Rulli, Somaschini, Clarici e Mondello. Valceresio parte bene ed è subito 3 a 0, ma i padroni di casa ci pensa Riva a svegliare i suoi e dopo 2 minuti e mezzo Olginate si porta sull’8 a 6. Poi è Simone Casati in un’azione di contropiede a siglare il ¬più 4 dopo quasi 5 minuti di gioco. I minuti passano, ma nessuno delle due squadre riesce a predere le distanze, mentre Olginate gioca distrattamente in attacco e gli ospiti ne approfittano per andare sul 14 pari a 3' e 32” dal fischio. I ragazzi di Tritto peccano un po’ troppo di imprecisione in attacco e Valceresio ne approfitta per passare in vantaggio con una tripla di Fanchini per il 17 a 16 a  1’ e 20” dalla sirena. Il primo quarto si chiude sul 19 pari con Zambelli che dalla lunetta sigla l’aggancio per Olginate.

Nel secondo quarto le cose per Olginate non si mettono bene. I ragazzi di coach Tritto non riescono più a centrare il canestro ed in difesa soffrono la precisione degli avversari che sotto le plance hanno la meglio e così dopo poco più di 4’ di gioco Valceresio è sul 28 a 21. La difesa dei biancoblu non riesce a far muro contro gli attacchi degli avversari che quando sbagliano la conclusione riescono quasi sempre a prendersi il rimbalzo. Il problema è che Olginate gioca bene in attacco, ma non ne vuole sapere di metterla dentro. Ne è un esempio il contropiede a 1’ e 50” dalla fine del primo tempo quando in 3 contro uno i ragazzi di Tritto non sono riusciti ad andare a canestro. Nonostante tutti questi problemi i padroni di casa rosicchiano punto su punto a Valceresio così a 23” dalla sirena il distacco è di 3 punti, 32 a 29 per gli ospiti. Il primo quarto si chiude sul canestro di Fanchini per il 34 a 30 per Valceresio.

Nel secondo tempo la musica non cambia e Valceresio allunga ancora con Mondello, ma quando meno te lo aspetti ecco due triple di Zambelli e S. Casati per il 36 pari dopo 2 minuti e mezzo di gioco. E’ il momento delle triple perché Valceresio risponde con Clerici ed è +3. La fiammata di Olginate si spegne subito perché un paio di conclusioni di Rulli portano Valceresio sul +7, 43 a 36 dopo quasi 5’ di gioco. Olginate va a sprazzi, ma Valceresio continua ad avere la meglio sotto le plance sia in difesa che in attacco e così il distacco si fa importante, 49 a 41 a 2’ e 14” dalla fine del terzo quarto. Gli ospiti tengono il tentativo di rimonta di Olginate così il quarto si chiude con Valceresio in vantaggio per 52 a 45.

Nell’ultima quarto coach Tritto mette alle corde i suoi e li spinge a fare il pressing a tutto campo, ma Valceresio tiene e cos’ dopo poco più di due minuti di gioco il vantaggio aumenta a +9, 56 a 47. I minuti passano, ma Olginate non dà l’idea di poter rimontare, mentre gli ospiti continuano a prendere rimbalzi ed a segnare i padroni di casa arrancano sul -10 6’ dalla fine. A fiaccare un barlume di rimonta ci pensa Fanchini che a 4’ e 30” dal termine mette a segno la tripla del +10, 64 a 54. I ragazzi di coach Tritto, per con mille difficoltà non voglione cedere le armi e così Riva mette a segno la tripla della speranza a 3’ e 30”, per il 66 a 57. Le speranze di Olginate crollano però definitivamente a 2’ e 47” dalla sirena quando Fanchini va a canestro subendo anche fallo ed è +12, 71 a 59. Il match finisce definitivamente a 1’ e 20” dalla sirena quando Clerici mette a segno la tripla del 78  a 63.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento