menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il gol di Matic che ha abbattuto la Grumellese

Il gol di Matic che ha abbattuto la Grumellese

Calcio, Matic è l'ammazza-fantasmi del Lecco: gol-lampo e Grumellese battuta

L'esterno croato, ultimo arrivato in bluceleste, entra e segna il gol che batte i giallorossi e regala fiato a Cuoghi, di nuovo in panchina. La prestazione rimane comunque da rivedere

Se non altro, i tre punti. Bando al fioretto, il Lecco contro la Grumellese gioca male, soffre anche però alla fine porta a casa il risultato e di 'sti tempi ci si può anche accontentare seppur storcendo il naso. I blucelesti, che ritrovano in panchina Cuoghi e si schierano (finalmente!) con la difesa a quattro, con Donnarumma ad eccellere, si attaccano all'assist di Cardinio e al gol di Marko Matic, 19enne esterno destro che ci mette non più di quindici secondi ad entrare e a sfruttare il perfetto servizio del capitano bluceleste su un bel ribaltamento di fronte portato da Orlando. Il gol condisce una prestazione complessivamente scialba, dove però si è vista una discreta dose di rabbia che ha portato all'epilogo finale. La Grumellese, va detto, è poca, pochissima cosa e allo stato attuale non può ambire a nulla di più del punto in casella nella classifica. Ora il Lecco dovrà giocoforza confermarsi sul campo dello Scanzorosciate per lasciare sempre a debita distanza i cattivi pensieri.

LA CRONACA - Cuoghi, che torna in panchina dopo un mese abbondante di assenza, vara il 4-3-3 e rispolvera Cardinio sull'out offensivo di sinistra, con al centro Crocetti e a destra Di GiovanniMelosi, alle prese con una squadra densa di problemi, si affida invece al 3-5-2. Le velleità iniziali sono più che delle semplici scaramucce ed è Di Giovanni allo scoccare del decimo minuto ad impegnare severamente Mercuri, che con il piede respinge un diagonale insidiosissimo dell'esterno scuola Juventus. Ed è ancora il giovane blucelesti a confermarsi come pericolo pubblico a metà tempo (31'), quando aggancia un traversone dalla sinistra del positivo Donnarumma ma non riesce a girarlo in porta. Se il Lecco non esalta e gioca in ripartenza, la Grumellese riesce a far ancor meno nonostante un prolungato, e sterile, possesso palla.

La ripresa si apre con i blucelesti più offensivi, schierati con il 4-4-2 e protesi in avanti si rabbiosamente, ma anche in maniera confusa: le valanghe di cross messi dentro da Donnarumma, infatti, producono uno scossone emotivo solo all'8', quando sia Ondei che Cardinio, capitani a confronto, "bucano" la palla a due passi dalla porta. Ed è ancora il terzino napoletano ad essere pericoloso al 20', quando calcia da 25 metri e trova la respinta di Mercuri. La svolta arriva al 30', quando Cuoghi inserisce Matic per l'ormai consumato Di GiovanniOrlando recupera "alto" un pallone che scarica a Cardinio sulla sinistra e l'esterno mette splendidamente sul piede destro proprio del croato sul limite dell'area piccola. Magari sarà un gol da sliding doors per una stagione sin qui disgraziata. L'ultimo quarto d'ora si perde come l'ora precedente: nella noia quasi totale, ma questa volta al Lecco va bene così.

Calcio Lecco 1912 1-0 Grumellese

Calcio Lecco 1912 (4-3-3): Martinez; Garofoli, Orlando, Mapelli, Donnarumma; Guitto, Riva, Disarò; Di Giovanni (Matic al 29' st), Cardinio, Crocetti. A disposizione: Salvatori, Benedetti, Cioffi, Meyergue, Colombo, Karamoko, Rigamonti, Parravicini. All: Stefano Cuoghi

Grumellese (3-5-2): Mercuri; Gambarini, Ondei, Manti (Nicolov 45' st); Muchetti, Grimaldi (Severino 21' st), Terozni, Cavalcante (Migliavacca al 33' st); Tonani, Piantoni. A disposizione: Seck, Fumagalli, Ancora, Romano, Camara, Giacomini. All: Giuliano Melosi

Marcatore: Matic (L) al 30' st

Arbitro sig. Daniele Virgilio di Trapani (Gargano e Lambiase di Palermo)

Note giornata piovosa, terreno in discrete condizioni; spettatori 400 circa; ammoniti Cardinio, Matic (L) e Terzoni (G); angoli 4-0; recuperi 0' e 3'.

Immagini in collaborazione con www.leccochannelnews.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento