menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

HLL Volley Olginate da applausi, salvezza nelle proprie mani

In una serata dalle mille emozioni l'HLL Hotel Volley Olginate trova la forza per superare Senago, una delle dirette concorrenti per la salvezza, con il punteggio di 3-2 (17-25, 25-16, 21-25, 25-19, 16-14) al termine di un match che ha tenuto tutti con il fiato sospeso fino all'ultimo pallone.

HLL HOTEL Volley Olginate : Cortesi 5, Badiane, Ester Morato 23, Spreafico 25, Graziano 12, Cecilia Morato 10, Giorgianni (L1), Consonni 8. N.e.: Riva, Gandolfi, Valsecchi, Rainoldi, Desimio (L2). All.: Carnelli-Vilei.

La squadra olginatese, già priva di Alessandra Milesi e Jennifer Rainoldi che hanno terminato in anticipo la loro stagione, deve fare a meno anche di Chiara Sala, infortunatasi nell’ultima partita a Gorgonzola, e di Marta Giudici, in gita scolastica. Senago, reduce dalla vittoria contro la seconda in classifica, parte subito forte e approfitta delle incertezze delle locali. Nel secondo set le ragazze allenate da Massimo Carnelli e Luca Vilei rientrano in campo trasformate e pareggiano i conti. Nella terza frazione le olginatesi tornano a soffrire, soprattutto in ricezione (10-16), poi recuperano (18-20), ma nel finale commettono alcune ingenuità che spianano la strada alle rivali. L’avvio del quarto parziale non è dei migliori (8-12), ma quando tutto sembra ormai perduto arriva una grande reazione che permette alla squadra di casa di portarsi sul 2-2. Sull’onda dell’entusiasmo il tie-break inizia nel migliore dei modi (7-4, 12-8, 14-11): Senago annulla tre set point (14-14), ma ci pensa Giulia Spreafico con un attacco e un ace a scatenare il boato sulle tribune del palazzetto, gremito con la presenza delle squadre giovanili. Un vittoria fondamentale per continuare a sperare nella salvezza, con la squadra olginatese ancora padrona del proprio destino, nonostante le mille avversità che hanno caratterizzato questa stagione. Sabato prossimo a Olginate arrivano le bergamasche del Gorle, appaiate in classifica a quota 27: in caso di vittoria da tre punti le olginatesi sarebbero salve, in caso di vittoria da due punti occorrerà attendere i risultati dagli altri campi (Nembro-Legnano e Senago-Colombo Impianti).

Turno di riposo per la Seconda divisione, targata Gierre Olginate, che scenderà in campo mercoledì 6 maggio alle 21 a Olginate per i play-out contro il Volley Calolzio.

Nella final four per l’assegnazione del titolo provinciale l’Under 18, targata Securemme Olginate, cede in semifinale alla Picco Lecco per 0-2 (19-25, 14-25); le ragazze guidate da Luca Vilei chiudono così il campionato al terzo posto a pari merito con l’altra semifinalista.

Dopo tre vittorie consecutive l’Under 16, targata Mafra Due Olginate, perde sul campo dell’Asd Padernese per 0-3 (13-25, 23-25, 17-25). Soprattutto nel secondo set ragazze guidate da Paolo Lancini lottano alla pari contro le quotate avversarie, prima di cedere con il minimo scarto, al termine comunque di una prova positiva.

L’Under 14, targata Gierre Olginate, chiude il suo campionato con una bella vittoria sul Micasa Volley con il punteggio di 3-1 (26-24, 25-23, 26-28, 25-16), al termine di una partita

molto equilibrata nei primi tre set, conclusi con il minimo scarto fra le due squadre in campo. Più agevole la quarta frazione, vinta agevolmente delle ragazze guidate da Deborah Bonacina e Kyung Ja Byun.

Campionato finito per l’Under 13, targata Securemme Olginate, e il Minivolley Junior, targato Todaro Impianti elettrici Olginate.

Il programma del prossimo fine settimana:

Serie C: sabato 9 maggio ore 21: HLL Hotel Volley Olginate - Volley Gorle (Bg)

Seconda divisione (Play out): mercoledì 6 maggio ore 21: Gierre Olginate - Volley Calolzio

Under 16: sabato 9 maggio ore 17.30: Mafra Due Olginate - Asc Ballabio 89

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Lecco e la Lombardia da oggi tornano in zona arancione: in vigore nuovi divieti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento