menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

NP Olginate: missione compiuta, si va ai play off

Dopo 30 giornate di un lungo campionato la squadra di Olginate non si e' fatta sfuggire l'occasione di prolungare la stagione accedendo cosi' ai play off per giocarsi uno dei tre posti per la promozione in DNC.

NP Lissone Interni Olginate – Posal Sesto S.G.: 65-62 (15-19; 35-32;51-40)

NP LISSONE INTERNI OLGINATE: Zambelli , Penci 4, Negri 8, Todeschini 15, Meroni 9, Lorenzon 5, Casati 6, Redaelli 4, Tavola 14, Gatti ne,All. Tritto Antonio

POSAL SESTO S.G.: Perego 4, Anzani , Orfei 8, Cogliati 13, Furlanetto 7, Cantarin 11, Bragagnolo 4, Ruzzon 14, Mangherini , Del Grosso ne, Clemente , Pellin ne, Verzi , All. Sacchi Alberto

Arbitri: La Porta Paolo di Imbersago; Spena dario di Como

Una stagione in cui NP Lissone Interni Olginate si e’ sempre trovata tra le prime quattro posizioni nonostante abbia dovuto portare a termine un percorso ad ostacoli che inizio’ con la sconfitta a tavolino alla 1° giornata per poi incappare in alcune sconfitte arrivate all’ultimo secondo e ad un calendario che di fatto l’ha obbligata ad affrontare ben 4 spareggi per poter centrare quell’obiettivo che la societa’ ed i giocatori si era erano prefissati ad inizio stagione.

La partita odierna con Posal era di fatto uno spareggio in quanto una vittoria avrebbe significato salvezza per i milanesi senza dover contare sull’aiuto indiretto degli altri campi (salvezza arrivata grazie a Lierna che ha sconfitto Villasanta).Veniamo all’incontro, Posal Sesto si dimostra meno tesa e nei primi tre minuti e’ gia’ in vantaggio sul 2- 8 ed Olginate perde per infortunio Zambelli per una fortuita botta al ginocchio (da verificare l’entita’ dell’infortunio). Nel primo quarto la tensione sta’ tutto nel bilancio delle palle perse, ben 7 contro 1 sola recuperata. Fortunatamente nelle ultime azioni Meroni e Tavola riescono a limitare i danni riportandosi sul 14 pari per poi cedere e chiudere sul 15 a 19.

Nel secondo quarto I lecchesi entrano in campo piu’ determinati e con un Todeschini che si dimostra in palla realizzando 9 punti e subendo 6 falli e quando Tavola serve due deliziosi assist per Casati il tabellone segna il primo allungo sino al +6 per poi chiudere la prima frazione in vantaggio sul 35-32.Nella terza frazione Perego prende in custodia Meroni e con le maniere forti ed un gioco maschio lo limita nei giochi. Meroni non ci sta’ e nel tentativo di divincolarsi gli vengono fischiati due sfondamenti dubbi che lo portano in panchina con 4 falli rimanendo in pratica sul rettangolo per soli 17 minuti.

Sul versante opposto un positivo Negri annichilisce il forte Furlanetto con una difesa asfissiante che porta il giocatore milanese ad innervosirsi e prendersi un tecnico per proteste con coach Sacchi che lo toglie dalla scena.Coach Tritto chiama minuto e dal brack esce un Tavola carico che va in striscia con 7 punti, e chiude il quarto con un parziale di 16 a 8 con il break che li porta sul 51-40.Ma la partita ha una posta in palio troppo importante per considerarla chiusa e coach Sacchi chiede aisuoi ragazzi un aumento di aggressivita’ e per 4 lunghi minuti NPO realizza un solo canestro con la preziosa tripla di un preziosissimo Lorenzon arrivando cosi’ a 5’ dal termine avanti ancora di 9 punti.A questo punto Bragagnolo commette il 5 fallo ed il suo cambio Ruzzon entra subito in partita realizzando ben 3 triple ed in coppia con l’ottimo Cogliati ed i suoi 9 punti nel quarto arrivano al -3 a100” dalla sirena.

Olginate si disunisce e perde in sicurezza sprecando ottime occasioni nel pitturato con Readelli errori che vengono compensati da preziosi rimbalzi in attacco di Casati (7 alla fine per lui) e ancora una volta da Negri e Lorenzon.Le ultime azioni vedono Orfei realizzare, tutto solo, la tripla del pareggio e con 30” a disposizioneMeroni dall’alto della sua classe inventa il canestro del +2. Palla a Cogliati che si butta in penetrazione e perde la palla del potenziale pareggio.Fallo immediato su Meroni che dalla lunetta fa 1 su 2 e finalmente si vedono i Play Off ed inizia la festa sugli splati ed in campo per entrambe le formazioni in quanto anche Posal Sesto si salva senza dover passare dai Play Out.

NPO accede ai play off andando a fare visita Cermenate già durante il prossimo week end per poi ospitarli mercoledì 21 maggio al PalaRavasio ed eventuale terzo incontro ancora Cermenate.

La vincente incontrera’ Valceresio o Lumezzane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento