menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Picco non tradisce: espugnata Genova

Battuta 3-1 la Serteco V School e riagganciata la zona play-off. Sugli scudi il capitano Perego, bene l'esordiente Asiaghi.

La Picco non ha fallito la missione in quel di Genova, rifilando un 3-1 alla Serteco V School e riagganciando la zona play-off.

Le ragazze di Luca Borgnolo e Davide Curioni soffrono soltanto a metà partita, ma non perdono la lucidità necessaria a portare a casa il match.

Importante la risposta offerta sia dalla veterana Manuela Perego - 17 punti e 41% di attacchi vincenti - sia dall'esordiente Valentina Asiaghi, che hanno sostituito Arianna Lancini e Cinzia Ferrario risparmiate causa guai fisici patiti in settimana.

Primo set in scioltezza per le biancorosse che se lo aggiudicano 25-16, mentre il secondo è combattuto ed è risolto soltanto 25-23. Stesso copione nel terzo, ma a vincerlo sono le genovesi. La paura nel quarto periodo viene dissolta a metà parziale, la Picco si invola e chiude 25-17.

«Il calo di prestazione nel secondo e terzo set - hanno commentato dallo staff tecnico - deriva dal fatto che ci siamo adattati troppo al loro ritmo di gioco, con una pallavolo che non ci appartiene e con la quale poi si rischia di perdere punti preziosissimi, soprattutto ora che mancano sempre meno partite alla fine del campionato».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento