menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, super Picco: Lurano distrutta

Sconfitta per la formazione di Serie D contro Carate

SERIE B2 - LURANO 0-3 PICCO LECCO

LURANO: Donida 11, Cester 8, Selmi 9, Perri 1, Cattaneo 3, Borghi 6, Lorenzi (L1), Guerini, Severgnini, Belotti. N.e.: Bertoli, Rovaris, Cade (L2). All.: Mazzatinti.
PICCO LECCO: Rocca 8, Lancini 17, Ferrario 10, Missaglia 2, Quartarella 3, Trobbioni 9, Pastregne (L1), L. Perego. N.e.: Moreschi (L2), Sironi, Zucchi. All.: Borgnolo – Curioni.
PARZIALI: 13-25 (23′); 21-25 (29′); 22-25 (33′).
COMMENTO Lecco vince a Lurano e lo scavalca piazzandosi al terzo posto.
Primo set deciso nella parte centrale: dall’8-7 la Picco vola: 8-16 al secondo time out tecnico con la squadra di Mazzatinti tramortita. Secondo parziale con le bergamasche che si ritrovano e hanno un piccolo margine, 8-6 e poi 16-15. Lurano rimane in testa fino al 19-17, poi la Picco ribalta il punteggio: Lancini e Quartarella marcano, Lurano invece sbaglia. Nel terzo set Lurano si gioca il tutto per tutto: 8-2 e 6 lunghezze da recuperare per le lecchesi. Lecco le accorcia dal 10-5 al 10-8 ma poi Borghi riallunga di nuovo il divario fra le 2 formazioni, 14-8. Lecco piazza un altro parziale di 0-8 e pare lanciato verso la vittoria. La squadra di Mazzatinti però stavolta reagisce e ribalta la situazione, 20-18. Poi ci pensa Rocca con 6 punti a produrre un altro decisivo allungo lecchese. Decisive le prove della giovane Lancini, top scorer e di Rocca nel terzo set, che in attacco hanno impresso variazioni importanti.
Prossimo turno con le lecchesi che ospiteranno il Bodio che nelle sue fila ha l’ex allenatore di Olginate Massimo Carnelli e il libero Mara Giorgianni. La Picco dovrà far rispettare il pronostico e cercherà la quarta vittoria di fila. «Siamo stati precisi e concentrati per quasi tutta la partita, su un campo dove non è semplice portare a casa punti. Un primo set perfetto e gli altri due dove abbiamo calato un po’ al servizio permettendo alle avversarie di andare anche in vantaggio, come nel terzo set, dove abbiamo avuto pazienza e determinazione per ribaltare il parziale e portare a casa un bel 3-0», commenta lo staff biancorosso.

SERIE D PICCO LECCO 1-3 GSC CARATE

PICCO LECCO: Brivio, Cara, Rossi, Fusi, Pelacchi, Cazzaniga, Crippa, Lancini, Tevere, Maggi, Dell’Oro, Viganò (L1), Barbiero (L2). All.: Conti.
GSC CARATE: Girona, Battaglia, Lorandi, Manzi, Cecconello, Bertagna, Merisio, Dell’Orto, Manzoni, Mariani, Somaschini (L1), Procopio (L2). All.: Bardini – Sironi.
PARZIALI: 25-14 (16′); 15-25 (21′); 19-25 (22′); 21-25 (25′).
COMMENTO La Picco dura in set. Nella prima frazione infatti le ragazze di Conti riescono a mettere in crisi la ricezione avversaria con una battuta aggressiva: 6-1 e 11-3. Nel secondo set però le ospiti trovano ordine in seconda linea. Lecco arranca, 5-7, va in affanno e cede all’avversario: 7-10 e 8-15. La squadra di Conti  parte bene nel terzo, 10-8. L’equilibrio regge fino a quota 19. Poi Carate piazzano un parziale di 0-6 sulla battuta di Mauri. Lecco paga il finale del terzo perché nel quarto parte timoroso, 10-14.
 «Peccato – afferma il coach delle locali Laura Conti –nelle fasi finali delle frazioni siamo stati poco lucidi, gestendo male alcune situazioni di gioco. La differenza l’ha fatta l’esperienza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento