Martedì, 21 Settembre 2021
Coronavirus Barzio / Via alle Fornaci

"Vax day" alla Sagra delle Sagre: 120 dosi inoculate in Valsassina, tanti i giovani

Per sei ore un camper ha stazionato all'interno dell'area della Fornace

Uno dei giovanissimi vaccinati VALBIANDINO.NET

Come da programma, nella giornata di sabato 14 agosto si è tenuto il "vax day" nell'ambito della partecipata Sagra delle Sagre. Dalle 9 alle 15 un camper di Areu ha stazionato all'interno dell'area della Fornace, preparando circa 120 dosi di preparato anti Covid-19. Tre le linee di vaccinazione allestite all'interno di altrettanti gazebo: i medici hanno somministrato vaccini di diversa produzione (Pfizer, Jhonson&Jhonson e Moderna, ma non AstraZeneca) in base a quanto richiesto dal ricevente. Lo riferisce ValBiandino.net.

Il personale sanitario è stato supportato dai Volontari della Protezione Civile di Pasturo e da alcuni Militari del'Aeronautica Italiana. Da parte sua il pubblico, prevalentemente di giovani turisti, ha risposto bene a questa proposta: al mattino lunghe file coordinate dai volontari per sottoporsi all`iniezione, mentre al pomeriggio il gruppo si è assottigliato, soprattutto quando ha cominciato a fare molto caldo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vax day" alla Sagra delle Sagre: 120 dosi inoculate in Valsassina, tanti i giovani

LeccoToday è in caricamento