menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'interno della sede di Lecco di eCampus

L'interno della sede di Lecco di eCampus

Lecco, arriva l'Università telematica: eCampus apre la propria sede nel cuore della città

L'innovativo Ateneo ha deciso di aprire una sede distaccata in piazza Affari: «Rappresenta una scelta strategica in un momento storico difficile»

Aumentano i servizi didattici nella città di Lecco. eCampus apre la sua sede fisica anche sulla sponda orientale del lago e lo fa scegliendo di stare nel cuore della città: la location è quella, centralissima, di piazza Affari 12, dove è attivo il nuovo polo distaccato con funzioni di segreteria, orientamento e attività didattica. Per la comunità del territorio rappresenta la possibilità di scegliere tra oltre 56 percorsi di laurea tradizionali e innovativi afferenti a cinque facoltà: Giurisprudenza, Economia, Ingegneria, Psicologia e Lettere. Istituita con decreto ministeriale il 30 gennaio 2006, l’Università eCampus coniuga le caratteristiche dei migliori atenei tradizionali con un modello esclusivo d'insegnamento online. La sede lecchese è stata aperta seguendo tutte le normative sanitarie introdotte nel corso dell'ultimo anno, così da permettere l'attività di studio in tutta sicurezza.

ecampus lecco1 andrea bettonagli giuseppe pardeo Andrea Bettonagli, a sinistra, e Giuseppe Pardeo

La didattica

Le lezioni sono erogate online attraverso un sistema tecnologico personalizzato che consente di programmare l’intero percorso didattico, dagli esami alla laurea, sulla base delle proprie esigenze. Un tutor personale, sempre disponibile in presenza o online, guida lo studente nella preparazione degli esami e lo aiuta a chiarire dubbi e incertezze. Non solo: eCampus è l'unica Università online in Italia con tutor in tutte le sedi, per garantire allo studente un supporto ancora più efficace. Prima di ogni esame è possibile partecipare a full immersion di ripasso e corsi intensivi con i docenti per completare e approfondire l'esperienza di studio. Sono previsti laboratori e stage per acquisire competenze specifiche sul campo.

«Lecco, una scelta strategica»

«La scelta di insediarci in una realtà come quella del territorio lecchese, nell’ottica della crescita che ha avuto la nostra Università negli ultimi anni, è stata assolutamente strategica - spiega a LeccoToday Giuseppe Pardeo, uno dei Responsabili eCampus in Lombardia -. Stiamo aprendo varie sedi distaccate dell’Ateneo, quella principale è a Novedrate (Como), per essere ancora più capillari: vogliamo essere telematici, certo, ma vogliamo anche mantenere il contatto umano. Il nostro obiettivo è quello di essere vicini agli studenti per poter rispondere velocemente alle loro esigenze e a quelle di coloro che, sempre più numerosi, sono interessati ad affacciarsi a questo innovativo metodo di apprendimento. Da quando abbiamo aperto la nostra sede in città, le richieste degli aspiranti studenti sono aumentate e notiamo con piacere che sono positivamente sorpresi quando scoprono che possono raggiungerci fisicamente. Un dato rilevante, nell’ultimo anno funesto della pandemia, è quello relativo alla scelta della proprietà, che ha voluto aprire decine di sedi negli ultimi mesi, proprio in un momento in cui non è facile fare investimenti. Nello specifico aprire a Lecco, e in una regione fortemente colpita dal Covid-19 come la Lombardia, ha rappresentato una priorità per l'Università».

«Sono orgoglioso»

Andrea Bettonagli, Responsabile della sede di Lecco, coordina l’attività di orientamento e consulenza: «Sono molto soddisfatto, confermo di aver riscontrato una piacevole sorpresa nelle persone che apprendono di avere una sede di eCampus nella nostra città. Da lecchese sono molto orgoglioso di come l’Università abbia scelto di aprire una propria realtà a casa nostra e in una zona così prestigiosa. Era un passo importante da fare per avvicinarsi a noi. Non nego che provo un orgoglio particolare: l'Ateneo ha voglia di crescere, aiutando giovani e meno giovani; per vari motivi, spesso lavorativi, anche chi ha meno tempo può raggiungere l’obiettivo personale di laurearsi con un metodo innovativo, che ha il proprio perno nella fruizione delle lezioni a distanza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento