Malgrate, il lungolago sarà completato. Cartelli affissi sugli alberi in segno di protesta

Dodici alberi rischiano l'abbattimento a causa dei lavori che interesseranno l'ultimo lotto

I cartelli affissi sugli alberi del lungolago di Malgrate

C'è chi dice no. A Malgrate, nella fattispecie, non è stata presa bene da tutti la decisione di tagliare i dodici alberi che si trovano sul lungolago: quando i lavori per il sesto lotto partiranno, infatti, la loro esistenza potrebbe rischiare seriamente di finire. Per questo, negli ultimi giorni, vari cartelli di dissenso sono apparsi sulle cortecce dei vegetali interessati, affissi da ambientalisti e cittadini: sui fogli sono state battute delle frasi che riconducono all'importanza degli alberi per il nostro ecosistema («Da decenni regalo ossigeno: è questo il ringraziamento?» ne è un esempio).

Lago: dalla Regione un milione (in un anno e mezzo) per realizzare tredici opere

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al posto dei pini marittimi dovrebbero essere piantati dei platani, come spesso ribadito dai membri della Giunta Polano, sindaco stesso in primis. La rimozione dei vegetali dovrebbe avvenire alla fine di febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso in barca sul lago di Como, il video diventa virale

  • Infermiere accoltellato dalla figlia in Valtellina: è grave e ricoverato a Lecco

  • Lombardia, nuova ordinanza regionale: mascherina all'aperto se non è garantito il distanziamento. Novità per trasporti e celebrazioni religiose

  • Sub lecchese travolto e ucciso da un motoscafo in Sardegna

  • Segnalata una canoa ribaltata nel lago sotto il diluvio: ricerche a Mandello

  • Lega, aperta la sede elettorale: «Grattaculi in Comune non ne vogliamo. Con il centrosinistra si torna indietro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento