menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I cartelli affissi sugli alberi del lungolago di Malgrate

I cartelli affissi sugli alberi del lungolago di Malgrate

Malgrate, il lungolago sarà completato. Cartelli affissi sugli alberi in segno di protesta

Dodici alberi rischiano l'abbattimento a causa dei lavori che interesseranno l'ultimo lotto

C'è chi dice no. A Malgrate, nella fattispecie, non è stata presa bene da tutti la decisione di tagliare i dodici alberi che si trovano sul lungolago: quando i lavori per il sesto lotto partiranno, infatti, la loro esistenza potrebbe rischiare seriamente di finire. Per questo, negli ultimi giorni, vari cartelli di dissenso sono apparsi sulle cortecce dei vegetali interessati, affissi da ambientalisti e cittadini: sui fogli sono state battute delle frasi che riconducono all'importanza degli alberi per il nostro ecosistema («Da decenni regalo ossigeno: è questo il ringraziamento?» ne è un esempio).

Lago: dalla Regione un milione (in un anno e mezzo) per realizzare tredici opere

Al posto dei pini marittimi dovrebbero essere piantati dei platani, come spesso ribadito dai membri della Giunta Polano, sindaco stesso in primis. La rimozione dei vegetali dovrebbe avvenire alla fine di febbraio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento