menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pamela Cazzaniga

Pamela Cazzaniga

Un anno senza il consigliere Cazzaniga: il Fondo "In viaggio con Pamela" istituisce un premio in sua memoria

Saranno devoluti duemila euro nei confronti di chi "riconosca il valore di percorsi, progetti e attività che, rivolgendo la loro attenzione al mondo della disabilità, possano diventare frecce e segni di cambiamento possibile"

Un anno dopo, è ancora molto fresca l'improvvisa e prematura scomparsa di Pamela Cazzaniga, consigliere comunale di Valmadrera. Costretta su una sedia a rotelle a causa di un tragico incidente d’auto avvenuto quando aveva soli 21 anni, non aveva mai perso la sua voglia di vivere e aveva fatto della sua passione per il viaggio la sua ragione di vita, anche professionale. E? stata una blogger di viaggi conosciuta e seguita a livello nazionale e una firma apprezzata di numerosi articoli per riviste del settore turistico. Contattata da un importante tour operator, n'era diventata una preziosa collaboratrice, specializzata nel segmento dei viaggi per persone portatrici di disabilita?.

Con l’intento di aiutare altre persone nella sua stessa situazione a superare il buio della sofferenza, Pamela aveva scritto la sua biografia dal titolo “La mia seconda vita", presentato in molte citta? italiane a scopo benefico. Il suo impegno sociale si era poi ampliato anche in ambito politico, con la nomina a Consigliere Comunale pochi mesi prima della sua prematura scomparsa, avvenuta lo scorso 28 marzo (giorno del suo compleanno) a soli 44 anni. Nel periodo dedicato alla politica, Pamela si era impegnata, riuscendo anche a cogliere i primi risultati, nel settore dell’eliminazione delle barriere architettoniche, ancora presenti nel Comune di Valmadrera.

pamela cazzaniga-7

Il premio in memoria di Pamela Cazzaniga

Il fondo "In viaggio con Pamela: Crederci sempre, arrendersi mai" a lei dedicato, si propone di ricordarla con l’istituzione, per l’anno 2021, di un premio di duemila euro «che riconosca il valore di percorsi, progetti e attivita? che, rivolgendo la loro attenzione al mondo della disabilita?, possano diventare frecce e segni di cambiamento possibile. L'obiettivo e? quello di riconoscere e far conoscere il lavoro di quelle realta?, anche individuali, che si impegnano nel mondo della disabilita? cercando di superarne i limiti».

Tutto il materiale dev'essere indirizzato al fondo “In viaggio con Pamela” e recapitato, a partire dal prossimo dieci aprile (10/04), entro e non oltre il dieci settembre (10/09), a: “In viaggio con Pamela: Crederci sempre, arrendersi mai” presso il Comune di Valmadrera - Via Roma, 31 - 23868 Valmadrera (LC).

Il Regolamento e il modulo d’iscrizione, possono essere ritirati presso la Segreteria del Comune, la Biblioteca Civica (via Fatebenefratelli, 6) oppure possono essere scaricati online sul sito istituzionale del Comune di Valmadrera, sul sito istituzionale del Comune di Oggiono o, infine, sulla pagina Facebook "In viaggio con Pamela".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento