Barzio: iniziati i lavori per la nuova piazzola di Prato Buscante

Il progetto era stato realizzato a febbraio 2018, primo passo operativo di un'opera di cui si parlava da una decade

In seguito alla conclusione delle procedure di affidamento sono iniziati i lavori per la realizzazione dell’elisuperficie di fronte alla sede della Comunità Montana a Barzio, in località Prato Buscante. Si tratta di un progetto pensato nel lontano 2008 che renderà la piazzola un sito operativo HEMS per il soccorso sanitario, nonché un'area attrezzata per il servizio di antincendio boschivo, da cui derivano una parte dei fondi per il finanziamento. Il Costo totale dell’opera è pari a 149.300,00 euro, mentre il termine dei lavori è previsto entro i prossmi sessanta giorni giorni. Nelle giornate delle tradizionali manifestazioni estive (Sagra delle Sagre, Giornate Zootecniche e Nameless) la piazzola non sarà operativa al fine di non interferire con gli allestimenti.

Prato Buscante, a fine febbraio il progetto per la nuova piazzola dell'elisoccorso

Signorelli: «Realizzato un progetto voluto da dieci anni»

«Siamo soddisfatti - ha dichiarato il Presidente della Comunintà Montana Carlo Signorelli - di avere portato a termine a fine mandato un progetto pensato più di dieci anni fa, finanziato per larga parte con i fondi per l'antincendio e contributo del Consorzio B.I.M. del Lago di Como, Brembo e Serio, che potrà essere utilizzato per diverse attività anche emergenziali. Siamo lieti di avere superato le difficoltà burocratica nella fase di progettazione e acquisizione delle autorizzazioni e ringraziamo a riguardo gli uffici tecnici di Barzio e della Comunità Montana nonchè AREU».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Casargo: precipita mentre percorre l'Alpe Giumello in mountain bike, muore 51enne

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Resegone: escursionista precipita sul versante nord, è ricoverato in gravi condizioni

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

Torna su
LeccoToday è in caricamento