menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"5UN.DAY", WhattsApp Brianza scende in campo al torneo benefico per Mattia Riva

Domenica 10 luglio a Molteno (via Verdi) si terrà la giornata destinata alla raccolta fondi. Ospite speciale Kiko, attore e videomaker dedito agli esperimenti sociali

Il prossimo 10 luglio a Molteno si scenderà in campo per "5UN.DAY", evento benefico sportivo che sostiene l'Onlus "Mattia Riva", nata per sostenere le famiglie che si trovano in difficoltà nella malattia dei loro figli.

Tra le squadre partecipanti ci sarà anche quella di WhattsApp Brianza, ovviamente capeggiata dal fondatore Alessandro Villa, portatore nel gruppo di un'altra iniziativa dopo quella del video solidale legato al calcio: "Quella clip ci ha permesso di interfacciarci a un mondo che andremo nuovamente a 'conoscere' quella domenica". Ed è lo stesso Alessandro, con parecchia emozione in corpo, a raccontarci di come potrà contare anche sulla presenza di un ospite Vip tra i cinque che scenderanno in campo: "Sono contento che Kiko abbia accettato il mio invito, perchè su internet tratta di tematiche molto vicine alle nostre con i suoi video. Ho provato a contattare tante persone, anche di grande visibilità nel mondo dello spettacolo, ma il suo profilo è quello che mi ha convinto di più."

E sicuramente sarà una squadra "sociale" quella di WhattsApp Brianza: "Si, è vero - ci conferma Alessandro - tra le nostre fila avremo anche un ragazzo della comunità 'Sorella Amelia' di Molteno, luogo che ho avuto modo di conoscere nei mesi passati. Spero di poter presentare il mio video a questo evento oltre che nella comunità stessa, mi piacerebbe diffondere il messaggio che contiene". Sicuramente, aggiungiamo noi, Alessandro sarà in campo a dar manforte ai suoi compagni di squadra.

Ma conosciamo meglio Kikolui è un 27enne partito come camerirere (lavora non ancora abbandonato, ndr), poi diventato un attore, ma "produco video divertenti e vines ispirato dal mondo americano, e da poco ho fatto la promozione del film Stonewall di Roland Emerich con un esperimento sociale che è arrivato a tre milioni di visualizzazioni", ci spiega, una presenza "non scontata e fatta da un uomo con personalità che non si è tirato indietro a differenza di altri. Nonostante la sua popolarità ha saputo dedicarmi spazi di spessore umano davvero consistenti e corposi", il pensiero di Alessandro. La loro amicizia è nata dopo che "Kyle"  (soprannome di Alessandro, ndr) l'ha notato nella clip musicale di "Nicholas' Got A Secret" e "mi sono avvicinato a lui - spiega - perchè mi aveva colpito il suo ruolo."
"Penso che ogni persona va rispettata senza pregiudizi ed etichette, il modello sociale di oggi sicuramente non aiuta e non è a favore su questi aspetti per chi fosse differente. Anzi viene escluso. Amo esser d'aiuto, bensi amo di più l'idea di far felice il prossimo. Quindi affronterò questa manifestazione con molto entusiasmo e serenità", il pensiero finale di Kiko.

Dulcis in fundo, ai giocatori della squadra di WhattsApp Brianza verrà regalato un piccolo gadget offerto dall'Ottica S. Rocco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento