menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I partecipanti alla cerimonia di inaugurazione

I partecipanti alla cerimonia di inaugurazione

Valmadrera, inaugurata la nuova isola ecologica

Raddoppia la piazzola di Silea grazie a un'opera da 250mila euro

Valmadrera, raddoppia il centro raccolta rifiuti.Taglio del nastro ieri, mercoledì 3 giugno, per la nuova area ecologica di Silea, completamente riqualificata grazie a un ampio intervento, dal costo di 250mila euro. Del servizio potranno usufruire gli abitanti dei comuni di Valmadrera, Malgrate e Civate, e dell'area del Moregallo di Mandello.

"Con i lavori appena conclusi, il centro ha raggiunto una superficie complessiva di 2.200 metri quadri, contro i mille del vecchio complesso - spiega il presidente di Silea Mauro Colombo - Sono state raddoppiate le aree di sosta dei container e la tettoia a protezione dei rifiuti potenzialmente pericolosi. Non abbiamo modificato la tipologia del pattume che è possibile depositare presso l'isola. Ma, rispetto a prima, abbiamo notevolmente migliorato la fruibilità della piazzola, dove in precedenza esistevano delle difficoltà di accesso. I rifiuti non pericolosi, come residui del legno, pneumatici fuori uso e imballaggi, ora possono essere stoccati in container stagni inseriti in box aperti e raggiungibili attraverso una strada sopraelevata. Al coperto trovano una comoda collocazione i cassoni destinati a ospitare i cartonaggi, il vetro, il pattume pericoloso e le apparecchiature elettriche. Si tratta di un centro molto funzionale, che siamo certi contribuirà a migliore ulteriormente i livelli di differenziata raggiunti sul territorio".

All'appuntamento sono intervenuti i rappresentanti dei comuni serviti dall'area ecologica, come Donatella Crippa, Baldassare Mauri e Riccardo Fasoli, sindaci di Valmadrera, Civate e Mandello e Innocente Vassena, vicesindaco di Malgrate. Unanime la loro opinione: "Un investimento importante, che siamo certi darà i suoi frutti - affermano - In passato non erano mancate le lamentele degli utenti, per gli effettivi problemi di funzionalità del complesso. La nuova isola si presenta ora ben più moderna e funzionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento