L'allarme dell'Inps di Lecco: «Tentativo di truffa tramite phishing»

L'ente invita a prestare la massima attenzione e a ignorare email che propongono di cliccare su un link: «Non inviamo messaggi di quel tipo»

La sede Inps di Lecco.

«La Direzione provinciale Inps di Lecco avvisa tutti i suoi utenti che è in corso un tentativo di truffa tramite email di phishing che, sfruttando apparenti comunicazioni da parte dell’Istituto, invitano a cliccare su un link che apre una pagina nella quale viene richiesto di inserire credenziali personali».

L'allarme è stato lanciato oggi, vigilia di Ferragosto, dalla direzione lecchese dell'Ente Nazionale Previdenza Sociale che ricorda inoltre come: «Tale comunicazione email è finalizzata a sottrarre fraudolentemente dati anagrafici e quelli relativi a carte di credito».

Truffe nel Lecchese, casi in aumento. I carabinieri ricordano le regole per evitarle

L'inps, in una nota firmata dal funzionario Raffaele Pece, invita quindi tutti gli utenti: «A diffidare di tali comunicazioni e a ignorare email che propongano di cliccare su un link». Massima attenzione dunque anche contro le possibili truffe vie internet.

«Si ricorda, infine, che le informazioni sulle prestazioni Inps sono consultabili esclusivamente accedendo direttamente dal portale www.inps.it. e che l’Inps, per motivi di sicurezza, non invia mai, in nessun caso, mail contenenti link cliccabili».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico investimento sulla direttrice Milano-Lecco: la vittima era scomparsa nella mattinata

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

  • Lecco, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio. Ecco le regole

Torna su
LeccoToday è in caricamento