rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Lunga condanna / Pescarenico / Via Cesare Beccaria

Rapina, furto e lesioni: deve scontare ancora sette anni, arrestato

L'uomo è stato ammanettato dai carabinieri di Lecco, che hanno eseguito un ordine di carcerazione

Su di lui pendeva una una pena lunga più di sette anni. Durante il fine settimana i Carabinieri della Stazione di Lecco hanno dato esecuzione all'ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Bologna nei confronti di B.G., 58enne di Lecco che attualmente si trova affidato in prova ai servizi sociali.

Rapina, furto e lesioni personali

Secondo quanto riferito da fonti dei militari, l'uomo deve espiare una pena di sette anni, 3 mesi e 17 giorni di reclusione per i reati di rapina, lesioni personali e furto commessi nel 2013 e nel 2018 tra Fusignano (Ravenna), Carmagnola (Torino) e Molteno. Al termine degli accertamenti di rito l’arrestato è stato associato presso la locale Casa Circondariale di Pescarenico, rione della città capoluogo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina, furto e lesioni: deve scontare ancora sette anni, arrestato

LeccoToday è in caricamento