Cronaca

A Brescia si rimuove un ordigno bellico dai binari, disagi in vista per i viaggiatori

Il residuato della Seconda guerra mondiale sarà rimosso domenica 8 novembre, previste variazioni alla circolazione

Disagi in arrivo per i viaggiatori che domenica 8 novembre si sposteranno in treno verso Brescia: la Prefettura ha infatti ordinato la sospensione della circolazione fra le stazioni di Rovato e del capoluogo per la rimozione di un ordigno bellico risalente alla Seconda guerra mondiale.

L'operazione degli artificieri si svolgerà nell'impianto ferroviario di Brescia Scalo dalle 8:20 alle 15:20: Rfi comunica che durante l'intervento saranno previste modifiche alla circolazione dei treni sulle tratte Lecco-Bergamo-Brescia, Lecco-Venezia, Torino-Venezia-Trieste, Milano-Verona e Udine-Milano, e che il termine della sospensione potrà essere posticipato o anticipato, a seconda dell'andamento dell'operazione stessa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Brescia si rimuove un ordigno bellico dai binari, disagi in vista per i viaggiatori

LeccoToday è in caricamento