menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Brivio sulla macchina elettrica

Il sindaco Brivio sulla macchina elettrica

Lecco, completato il progetto sulla mobilità sostenibile: presentato il car sharing

Il vicesindaco Campione: "Costo zero per il comune, vantaggi mille per i cittadini"

Una nuova innovazione tecnologica e urbanistica sbarca a Lecco: dopo la delibera di un anno (abbondante) fa, ecco che nel capoluogo manzoniano è stato realizzato il car sharing, nuovo e ultimo tassello del progetto sulla mobilità sostenibile voluto e sostenuto dal vicesindaco Vittorio Campione.

E' proprio il numero due di palazzo Bovara a fare gli onori di casa in piazza della Stazione: "Con questa innovazione puntiamo alla sostituzione dell'utilizzo del solo mezzo privato con bike e car sharing. Completamento del progetto sulla mobilità sostenibile. Costo zero per il comune, poichè il servizio è privato e viene pagato dall'utente utilizzatore."

"Il concetto - spiega Giovanni Alberio di E-Vai, ditta produttrice - è come quello bike sharing, inoltre l'auto è elettrica e quindi ad impatto zero. Semplice il funzionamento: si sblocca con un sms e sono coperti tutti i capoluoghi della Lombardia, mentre è in progetto di aggiungere anche Malgrate e Mandello.
Servizio aperto ai neopatentati, se si prenota 18 ore prima garantiamo il servizio, ma è possibile chiamare il numero verde per vedere se l'auto è libera. Per ora in città sono disponibili 2 macchine, ma il numero variabile in base alle richieste. Si tratta, inoltre, dell'unico car sharing che serve gli aeroporti. "

Quanto costa al singolo utente? La tariffa è di 5€/ora senza limite di chilometraggio per le auto elettriche, mentre è di 2,40€/ora+0,8€/km per le auto endotermiche.
Se si parcheggia in un posto diverso da quello concordato sono previsti 10€ di penale; il pagamento avviene con carta di credito tramite due profili: uno occasionale e uno frequente, con la possibilità per l'utilizzatore di una sorta di prepagata.

Per ora le aree interessate sono quelle di via Balicco, via dell'Eremo e il lungolago, che verranno realizzate entro l'estate.

I punti di scambio sono presenti in tutti i capoluoghi della Lombardia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento