menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crescono le aspirazioni di Chiara Amati, giovane talento oggionese della lirica italiana

Chiara Amati è una giovane cantante lirica emergente del territorio lecchese che nei prossimi mesi affinerà la sua voce da mezzosoprano a Piacenza, dalla maestra Adelisa Tabiadon

Lo spirito e la giusta carica Chiara Amati l'ha in virtù anche per i suoi 20 anni. Dopo essersi esibita nella sua Oggiono in un Gran Galà lirico patrocinato dal Comune di Oggiono la giovane cantante affinerà la sua voce da  mezzosoprano a Piacenza dalla maestra Adelisa Tabiadon.

"Voglio diventare una cantante lirica importante, per ora mi impegno per cercare di raggiungere il mio obiettivo poi non so cosa potrà accadere, magari un concerto proprio a Lecco".

Che l'oggionese abbia già doti canore eccelse e di qualità è un dato di fatto e lo hanno potuto verificare gli spettatori dei teatri fin dal suo debutto al teatro del Casinò di Sanremo, in occasione della prima esecuzione mondiale del Requiem di Hazon, diretta dal maestro Daniele Rustioni.

La passione e il talento per la musica di Chiara si esprimono anche attraverso il corno francese, strumento che la giovane suona in orchestra, in Italia come all'estero: a Cagliari è stata parte dell'orchestra in un allestimento della Traviata di Giuseppe Verdi, mentre nell'inverno 2014, con la Italian Philarmonic Orchestra, è stata in tournée in Cina, dove la musica classica è apprezzata quanto il canto lirico, toccando 15 città e suonando davanti a migliaia di persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento