Cronaca

Lecco al 77esimo posto tra le città criminali d'Italia

"Il Sole 24 Ore" ha stilato la classifica sul tasso criminale delle città italiane, che vede al primo posto, decisamente a sorpresa, Milano

La classifica de "Il Sole 24 Ore"

Emergono dati decisamente sorprendenti sull'Italia e sulla sicurezza delle città dalla classifica stilata da "Il Sole 24 Ore" in base al tasso di criminalità registrato nelle piazze più "calde" della penisola.

Se pensavate di trovare una, o più, città del sud in testa alla graduatoria, beh vi sbagliavate, perchè, stando ai numeri riportati dal più famoso giornale di finanza italiano, è Milano la città in cui si registra la più alta criminalità del Belpaese: sono 8438 i reati commessi ogni 100mila abitanti, infatti, i delitti commessi nel capoluogo lombardo. Scendendo la classifica, nella "top ten" si trovano solo città del centro-nord, nello specifico Rimini, Bologna, Torino, la capitale Roma, Genova, Firenze, Ravenna Lucca. La prima città meridionale è Catania, posizionata alla 21esima casella.
Napoli, spesso vista come il centro della criminalità italiana, è al 36esimo posto.

Passando ai fatti di casa nostra, Lecco si "guadagna" la 77esima piazza sulle 106 che compongono la classifica, con 11550 reati totali, 3420 ogni 100mila abitanti. La variazione è positiva (-4,72%) rispetto al biennio 2011-2012.
Dato in linea con dimensioni e realtà lecchese, non spesso presente nei notiziari nazionali per fatti di cronaca nera.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco al 77esimo posto tra le città criminali d'Italia

LeccoToday è in caricamento