menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consegnati all'ex "Giglio" gli attestati agli studenti over 60

Gli anziani sono tornati sui banchi e, con il supporto degli studenti di "Badoni" e "Parini", hanno imparato ad amare il solitamente odiato computer

Centoventi pensionati over 60 hanno iniziato una nuova vita, in un campo per loro sconosciuto, come è quello della tecnologia infotmatica. Questo grazie al Comune di Lecco con i propri uffici dedicati alla persona. In tre anni complessivamente 400 anziani, chi con i capelli grigi e chì senza capelli, ora sanno usare prima l'odiato e ora amico computer.

L'hanno conosciuto anche grazie agli Istituti d’Istruzione Superiore “A.Badoni” e “G.Parini” di Lecco affiancando a questi allievi gli studenti in una sorta di scambio generazionale, tutto in un progetto di alfabetizzazione informatica rivolti a persone over 60 residenti a Lecco. I laboratori, gratuiti e della durata di 10 incontri, hanno avuto appunto come tutor gli studenti delle scuole superiori, con la supervisione di un docente della scuola. 
Il fine è quello di creare un’esperienza relazionale virtuosa fra giovani e anziani con l’obiettivo di diffondere l’uso delle tecnologie dell’informazione e dei servizi online della Pubblica Amministrazioine. Questa mattina la consegna del diploma di frequenza ai corsi si è tenuta nel centro diurno anziani in via Ghislanzoni nella struttura dell'ex pizzeria Giglio alla presenza del sindaco Virginio Brivio, che nell'indirizzo di saluto anche scherzando ha detto: "Questo è un diploma che non serve per fare concorsi ma è utile per dire che ora conosco questo strumento. Mi piace anche dire che ora le associazioni per lo più animate da pensionati volontari dal Comune vogliono sapere l'e-mail per mandare le proprie comunicazioni in merito alle iniziative".

Giorgio, uno degli "studenti", si è così espresso: "Ho sempre lavorato in fabbrica con un'occupazione manuale. Grazie al Comune ora posso dire che ci sono anche io al computer!".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento