menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Consonno, il paese fantasma a Olginate

Consonno, il paese fantasma a Olginate

Olginate, Consonno è fra gli "ecomostri" fotografati da Maria Teresa Furnari

La fotografa ha attraversato tutta Italia a caccia di edifici abbandonati e in stato di degrado, fermandosi anche alla ex Las Vegas della Brianza.

La fotografa Maria Teresa Furnari ha attraversato il Paese, da nord a sud, fotografando gli "ecomostri" italiani: edifici mai terminati, palazzi abbandonati, scheletri che oggi rimangono in netto contrasto con il paesaggio entro il quale sorgono, spesso immerso nella natura.


Come riporta il Corriere della Sera, nei suoi 2.400 chilometri di viaggio la fotografa ha "catturato" dieci testimonianze di degrado, fotografando ogni palazzo con uno specchio che riflettesse anche l'ambiente in cui si trova ogni edificio abbandonato .


Tra i mostri fotografati da Furnari non è mancata Consonno, la frazione di Olginate che da qualche settimana è sotto i riflettori dei media, dopo un annuncio di vendita online: la galleria commerciale, la cupola e il minareto dell'ex Las Vegas del lecchese svettano in mezzo al bosco in un contrasto che lascia ogni volta un po' stupiti, e un po' con l'amaro in bocca.

L'attuale Consonno è ritenuta da alcuni un luogo tra i più fascinosi del territorio, mentre per altri è solo un simbolo di degrado. Di sicuro c'è che riesce ad attirare visitatori e curiosi da ogni angolo del Paese, in particolar modo appassionati di fotografia e di urban exploration, attività che consiste proprio nel raggiungere ed esplorare luoghi abbandonati.


Leggi l'articolo completo su Corriere.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Lecco e la Lombardia da oggi tornano in zona arancione: in vigore nuovi divieti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento