Cronaca

Sorpreso con la droga in auto, fugge nei campi: arrestato

L'episodio alle porte del Lecchese, il trentenne aveva in auto 100 grammi di cocaina e 50 di hashish

Il trentenne è stato arrestato (foto archivio)

È stato sorpreso con la droga in auto, e pur di farla franca ha provato a fuggire prima in auto, poi a piedi.

È accaduto sabato 23 gennaio a Cornate d'Adda (Mb), al confine con la provincia di Lecco, quando gli agenti dell'Ufficio immigrazione della Questura di Monza hanno ricevuto una richiesta di intervento da parte dei vigili: poco distante dal centro, infatti, gli uomini della polizia locale avevano fermato un'auto sospetta e chiedevano supporto.

A bordo il 30enne E.O.D., originario del Marocco e regolare sul territorio italiano, che all'arrivo dei poliziotti ha ingranato la marcia e ha cercato di fuggire sulla sua utilitaria. Gli agenti lo hanno inseguito fino a che, dopo pochi chilometri, non ha fermato l'auto a ridosso di alcuni campi, e da là ha provato a scappare a piedi.

P poliziotti sono però riusciti a raggiungerlo e bloccarlo: per il 30enne, nella cui auto sono stati trovati 100 grammi di cocaina e 50 di hashish, sono scattate le manette per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso con la droga in auto, fugge nei campi: arrestato

LeccoToday è in caricamento