Tragedia a Olginate: ritrovato senza vita nell'Adda il corpo del disperso

Mobilitazione dei Vigili del fuoco e delle squadre Saf in Via Alzaia per un uomo che aveva fatto perdere le proprie tracce: le ricerche si sono concluse con il tragico rinvenimento

È stato ritrovato senza vita intorno a mezzogiorno l'uomo per cui da questa mattina, tra Olginate e Calolzio, erano scattate le ricerche nell'Adda in prossimità dell'ex ponte della ferrovia in Via Alzaia.

Grande mobilitazione dei Vigili del fuoco e delle forze di soccorso, che hanno allestito in zona un campo base per le operazioni. Dal comando di Lecco dei Vigili del fuoco e dalla direzione di Milano sono giunte sul posto numerose squadre, incluse le Saf, Speleo-alpino-fluviale. Presenti anche le forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allarme per disperso nel fiume Adda: individuato e salvato dai Vigili del fuoco

Il cadavere dell'uomo, intorno ai 45 anni, di professione carrellista, è stato rinvenuto intorno a mezzogiorno. Le ricerche erano scattate dopo la segnalazione della scomparsa e il ritrovamento di alcuni suoi indumenti sul ponte pedonale. Sul posto, per il riconoscimento, presente la moglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Iperal, dipendenti in stato di agitazione: «Nessuna chiusura festiva, controlli sospesi e pochi dispositivi di protezione»

  • Coronavirus, il Presidente Attilio Fontana ha firmato una nuova ordinanza

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Lecco sono centomila

  • Coronavirus, Borrelli sposta la fine della quarantena: «Credo che staremo a casa anche il primo maggio»

  • Sconti per famiglie in difficoltà e corsie preferenziali: le misure di Esselunga contro il Coronavirus

  • Coronavirus, Fontana: «Bisogna prepararsi se il Coronavirus dovesse tornare a ottobre»

Torna su
LeccoToday è in caricamento