rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Codice rosso / Germanedo / Via alla Rovinata

Uomo ustionato alla Rovinata: morto l'uomo avvolto dalle fiamme

Alle pendici del Magnodeno è arrivato anche l'elisoccorso. Trovate delle bottiglie con del liquido infiammabile

Sono molto gravi le condizioni dell'uomo rinvenuto alla Rovinata. Nel primo pomeriggio di mercoledì 30 novembre, intorno alle 13.30, una persona - della quale si conosce il genere ma non è stata ancora resa nota l'età - è stata rinvenuta ustionata e agonizzante sul sentiero, a poca distanza dal Santuario che si trova sopra Germanedo, sul monte Magnodeno. Le indagini sono affidate alle forze dell'ordine, che dovranno chiarire nei dettagli i contorni di una vicenda non del tutto chiara.

Ustionato alla Rovinata: ricovero in codice rosso

L'allarme arrivato alla centrale operativa di Areu - Agenzia regionale emergenza urgenza ha fatto scattare i volontari del Soccorso Bellanese, un'automedica e - poi rientrato - anche l'elisoccorso dalla base di Villa Guardia (Como), unitamente ai Vigili del fuoco. Arrivati sul posto, i soccorritori hanno ritrovato l'uomo in condizioni critiche, con ustioni estese su tutto il corpo: il ricovero presso il vicino ospedale "Manzoni" di Lecco è avvenuto in codice rosso, ovvero in piena emergenza, intorno alle 14.30.

I soccorsi

Come appreso da LeccoToday, l'uomo è di origini straniere, di carnagione chiara ed è stato trasportato presso il nosocomio con ustioni di terzo grado su circa metà del corpo. Accanto a lui - rinvenuto da solo e vivo, ma non cosciente - sono state ritrovate delle bottigliette con del liquido infiammabile, verosimilmente del carburante. Recuperato con la barella Kong a causa delle gravi condizioni dei tessuti, che non hanno permesso l'utilizzo del verricello, è stato trasferito in ospedale dai volontari del sopracitato Soccorso Bellanese. Al "Manzoni" sono giunti i famigliari.

Aggiornamento di giovedì 1 dicembre - ore 11.30

L'uomo è morto in ospedale, dov'era stato ricoverato in condizioni drammatiche. La ricostruzione della vicenda è affidata alla Polizia di Stato, intervenuta sul posto. Non si esclude, visto il ritrovamento delle bottiglie, il gesto estremo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo ustionato alla Rovinata: morto l'uomo avvolto dalle fiamme

LeccoToday è in caricamento