menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Extra-corti contest": la bellezza delle vette raccontata in tre minuti

Il Cai e Lecco Film Commission lanciano un concorso che punta a far riscoprire le bellezze del paesaggio lecchese attraverso un video. Ecco come partecipare

Valorizzare i giovani e la loro creatività mettendo al centro la bellezza del paesaggio. E' stato questo lo spunto che ha spinto il Cai di Lecco a presentare per la prima volta, con la collaborazione della Lecco Lombardia Film Commission, un concorso nazionale riservato ai film "extra-corti", cioè a quei film, della durata massima di tre minuti, tipici del linguaggio web, che rappresentano uno dei più attuali mezzi di comunicazione, e che possono essere banco di prova per giovani registi.

Attualmente non esistono in Italia manifestazioni che contemplino questo target. La giuria internazionale sarà presieduta da Fraser Taggart, pluripremiato direttore della fotografia di film hollywoodiani ("Il codice Da Vinci", "Troy","Vertical limit", "Maleficent") ed indipendenti, e protagonista dietro la macchina da presa dei più attuali spot pubblicitari (Telecom Italia, Fiat 500, McDonalds). Attualmente è impeganto nel remake di "Ben Hur".

Il concorso, dal nome "Extra-corti contest Lecco" punta alla costruzione di un percorso virtuoso capace di portare nella città di Lecco autori e appassionati da ogni parte d'Italia chiamati a rileggere con il linguaggio video i temi dei cosiddetti "Monti sorgenti". Due le categorie: la prima è appunto "Monti sorgenti dall'acque ed elevati al cielo", in cui saranno protagonisti le vette, le acque e le storie ad essi collegati. La seconda si intitola invece "Monti sorgenti...Action!" e riguarda le attività sportive dell'ambiente alpino.

La proiezione e la premiazione avverranno giovedì 21 maggio alle 21 alla Camera di commercio di Lecco, in palio un montepremi da mille euro e materiale tecnico. Per partecipare al concorso è necessario compilare e scaricare la documentazione consultabile qui. L'iscrizione andrà poi consegnata alla segreteria del Cai Lecco in via Papa Giovanni XVIII 11, oppure inviandoli all'indirizzo email lecco-xcc@appastudio.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento