Cronaca

Entrano in una villa, banchettano e rubano oggetti di valore: arrestati quattro giovani

I carabinieri della stazione di Cremella, dopo aver ricevuto la richiesta d'intervento da parte del padrone di una villa di Cassago Brianza, sono entrati in azione e hanno sgominato la gang

Nella giornata di giovedì 25 luglio i Carabinieri della Stazione di Cremella hanno tratto in arresto quattro giovani, tutti studenti residenti in comuni della Brianza Lecchese, tra cui due minorenni (di quindici e diciassette anni) e due maggiorenni (di diciotto e diciannove anni), con l'accusa di furto in abitazione. I Carabinieri, impegnati in attività di controllo del territorio nel comune di Cassago Brianza, in seguito alla richiesta ricevuta da parte del proprietario, sono intervenuti in una villa bifamiliare con giardino e piscina dove hanno sorpreso i giovani, tre dei quali sono risultati essere di origine straniera, che all’arrivo dei militari avevano tentato di nascondersi all’interno dell'abitazione.

Cassago Brianza: s'incastra con il camion in via Sauro, intervengono i pompieri 

"Cenetta" e furti: la merce restituita ai proprietari della villa

Gli accertamenti svolti hanno permesso di accertare che i ragazzi, dopo essere penetrati nell’immobile, hanno consumato alcuni alcolici e dei generi alimentari; non contenti, hanno anche asportato dai due appartamenti vari oggetti per un valore di circa quattrocento euro. La refurtiva, che è stata rinvenuta raccolta all’interno di una stanza, pronta per essere trafugata, è stata riconsegnata all’avente diritto.

Cavallo scappa in strada tra le auto, la corsa da Veduggio a Cassago Brianza 

Gli arrestati minorenni sono stati associati al Centro di Prima Accoglienza “Cesare Beccaria” di Milano, a disposizione del competente Tribunale per i Minorenni di Milano, mentre i due maggiorenni, entrambi di origine straniera, nella mattinata odierna sono stati condotti presso il Tribunale di Lecco per il giudizio con rito direttissimo: al termine, il Giudice, nel convalidare gli arresti, ha convertito le accuse in violazione di domicilio, applicando la misura cautelare degli arresti domiciliari a carico di uno solo degli indagati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entrano in una villa, banchettano e rubano oggetti di valore: arrestati quattro giovani

LeccoToday è in caricamento