menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strade rese insidiose dal ghiaccio, fioccano gli infortuni per cadute

Nella giornata di oggi numerosi episodi nel territorio: due a Merate, uno a Garlate e due a Lecco. I feriti, sia anziani sia giovani, trasportati in ospedale

Giornata intensa per gli operatori di soccorso nel nostro territorio. A causa del ghiaccio formatosi la scorsa notte e delle strade particolarmente insidiose per via della neve e della pioggia scese, le cadute accidentali si sono susseguite durante tutto il giorno con una frequenza decisamente sopra la media.

Il primo episodio si è verificato a Merate intorno alle 10.30, a scuola, in via dei Lodovichi, vittima uno studente di 19 anni trasportato al Mandic. Ancora a Merate, a mezzogiorno, caduta in via Bergamo, soltanto spavento per un 70enne trasferito al Manzoni di Lecco.

Nel pomeriggio, a scivolare è stato un 52enne in piazza Lega Lombarda a Lecco. Per lui si è reso necessario l'intervento di un mezzo della Croce rossa che lo ha trasportato in ospedale in codice giallo. Stesso esito per l'infortunio occorso alle 20 a Garlate, in via Calchera, a una donna di 69 anni.

In serata, poco prima delle 21, ennesimo episodio in via Giovanni XXIII a Lecco, coinvolto un 24enne soccorso in un codice giallo per i traumi riportati nella caduta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento