Cronaca

Turismo, torna la guardia medica nelle località turistiche del territorio

A luglio e agosto sedici presidi in più

Torna anche nel 2015 il servizio di assistenza sanitaria nelle località più turistiche del territorio lecchese: l'Asl del capoluogo, infatti, ha predisposto la riattivazione della "guardia medica turistica" a partire da luglio e fino alla fine del mese di agosto.

L'assistenza sanitaria ai villeggianti, dunque, rafforzerà sia la normale attività di assistenza medico generica svolta dai medici residenti convenzionati, sia il servizio di Guardia medica territoriale. Le prestazioni saranno erogate gratuitamente a favore di tutti i cittadini iscritti al Servizio sanitario nazionale e pertanto tutti i cittadini, al momento della prestazione, dovranno esibire il tesserino sanitario rilasciato dall’ASL di appartenenza.

Ecco dove saranno attivi gli sportelli di guardia medica turistica: 

Abbadia Lariana – Ambulatorio Comunale, Via Stoppani, 19
Ballabio – Ambulatorio Comunale, Via Confalonieri, 10
Barzio – presso Comunità Montana, Via Roma
Bellano – presso ambulatorio di Medicina Generale via C. Alberto 4
Casargo – presidio ASL, Via Roma
Carenno – Ambulatorio comunale presso Municipio, Via Roma, 36
Colico – presso sede Croce Rossa Italiana, Via Giuseppe Mazzini, 6/a
Cremeno – presso ambulatorio Comunale Via XXV aprile, 14
Esino Lario – presso Ambulatorio Comunale
Introbio – presidio ASL località Sceregalli
Lierna – Scuole elementari, Via Parodi, 33
Moggio – Ambulatorio Comunale, Via Ing. C. Rancilio
Oliveto Lario – Frazione Vassena, Via Carcano, 4
Perledo - Centro Polifunzionale
Località Piani Resinelli c/o Azienda Promozione e Turismo, Piazza della Chiesa.
Varenna – presso ambulatorio Comunale, Piazza Venini, 1

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, torna la guardia medica nelle località turistiche del territorio

LeccoToday è in caricamento